Johnny Depp: riparte il processo contro il tabloid The Sun

Nel tribunale del Regno Unito durante il procedimento contro l’editore del giornale The Sun, Johnny Depp dovrà affrontare l’ex moglie Amber Head e con molta probabilità compariranno anche le ex Vanessa Paradis e Winona Ryder.

Johnny Depp: il tabloid inglese lo aveva definito “picchiatore di mogli”

Johhy Depp e Amber Heard

Lo scontro a lungo atteso tra la star di Hollywood Johnny Depp e il tabloid The Sun si aprirà oggi in un’aula di tribunale britannico in un processo per diffamazione che sarà fondamentale per la reputazione internazionale dell’attore.

Si tratta di un processo per diffamazione contro il tabloid The Sun, che lo aveva definito in un articolo del 2018 “picchiatore di mogli”, con pubblicazione di messaggi, scritti dal suo cellulare all’amico Paul Bettany, probabilmente sotto effetto di droghe, in cui Depp affermava di essere disposto ad “ammazzare e bruciare” la moglie, da cui ha divorziato nel 2016.

L’autore del pezzo si era rivolto alla Rowling chiedendogli se si sentiva tranquilla nel sapere che nel cast di “Animali fantastici e dove trovarli” era presente un “picchiatore di mogli”. La Heard, secondo l’articolo in questione, aveva affermato che il marito era stato violento nei suoi riguardi durante tutto il loro matrimonio. Di contro Depp, che nega le affermazioni, sta perseguendo la ex in una battaglia legale per diffamazione negli States per un articolo pubblicato sul Washington Post nel 2018 in cui lei parlava di violenza domestica, chiedendole ben 50 milioni di dollari di risarcimento.

Con molta probabilità le due star parteciperanno al processo di Londra. Gli avvocati di Johnny Depp cercheranno di dimostrare che le accuse del tabloid costituiscono un “danno grave” come definito nel Defamation Act 2013, facendogli perdere ingaggi cinematografici redditizi. Le spese giudiziari saranno per l’attore altissime mentre il risarcimento potrebbe essere di poco valore, poiché i danni per calunnia in Inghilterra raramente superano £ 100.000, ma servirebbe a riabilitarlo nell’immagine.

Il processo era previsto per marzo ma è stato rimandato a causa del COVID-19 e tra i testimoni potrebbero comparire a favore di Depp le sue ex Vanessa Paradis e Winona Ryder che lo hanno definito “sempre estraneo a comportamenti violenti”, mentre il The Sun farà affidamento su 14 accuse separate di violenza domestica tra il 2013 e il 2016, con tanto di messaggi e registrazioni diventati pubblici proprio grazie al giornale.

Una carriera in crisi

Per Johnny Depp questa causa è molto importante soprattutto per l’impatto che avrà sulla sua carriera. Emily Cox, partner dello studio legale Stewarts ed esperta in casi di diffamazione, ha dichiarato: “Questo è un caso critico per Depp poiché tutta la sua carriera è a rischio, così come la sua reputazione personale e la reputazione tra i suoi fan in tutto il mondo”.

Depp e la Heard si sono conosciuti nel 2011 sul set di “The Rum Diary” e si sono sposati a Los Angeles nel 2015. L’anno seguente la Heard ha ottenuto un ordine restrittivo contro Depp dopo averlo accusato di abuso. I due hanno divorziato nel 2017 e la donna ha devoluto in beneficenza i sette milioni di risarcimento.

Una situazione ben diversa da quella del 2012, quando l’interprete aveva divorziato amichevolmente dalla cantante e attrice francese Vanessa Paradis, mamma dei suoi due figli. L’attore aveva lasciato alla donna, dopo 14 anni di convivenza, 150 milioni di dollari, pari a metà del suo patrimonio.

Amber Heard, invece, già durante un viaggio in Australia, un mese dopo le nozze, aveva vissuto liti furibonde con il marito e appariva spesso in pubblico con lividi e graffi. I due si sono accusati reciprocamente, raggiungendo ora l’apice in tribunale. Una situazione difficile per entrambi, ma soprattutto per la grande star dei “Pirati dei Caraibi” che rischia di rovinare per sempre la sua carriera.

Lorenzo Buellis

7/07/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *