“Marry Me”: la commedia con Jennifer Lopez nuovamente posticipata

“Marry Me”: la commedia con Jennifer Lopez nuovamente posticipata

La Universal ha rinviato per la seconda volta la sua commedia romantica “Marry Me”, con Jennifer Lopez, Owen Wilson e Maluma, dal 14 maggio 2021 all’11 febbraio 2022.

Motivi del posticipo

Jennifer Lopez Marry Me

Lo studio ha abbastanza fiducia nel film, tanto da rimandarlo e dargli il pieno potenziale al botteghino quando il mercato cinematografico sarà tornato in forma. Oltretutto porre una commedia romantica come questa nel weekend di San Valentino è l’ideale per attirare più pubblico possibile.

Universal si era già riservata questa data. “Marry Me” si scontrerà però con produzioni attesissime come “Uncharted” di Sony e un film, per ora senza titolo, della 20th Century Studios.

La commedia romantica aveva già subito un rinvio, il 13 novembre, con la comunicazione sul profilo Instagram della cantante Jennifer Lopez. Il film inizialmente sarebbe dovuto uscire il 14 febbraio 2021, poi spostato al 14 maggio 2021. Ora è stato nuovamente posticipato.

“Marry Me”: Owen Wilson, Jennifer Lopez e Maluma, dream team per il botteghino

Marry Me scena

Il film è basato sull’omonima graphic novel di Bobby Crosby.

La commedia segue le superstar della musica Kat Valdez (Jennifer Lopez), sposata con Bastian (Maluma) in un matrimonio avvenuto davanti a un pubblico globale di fan. Ma quando Kat scopre, pochi secondi prima dei suoi voti, che Bastian è stato infedele, decide invece di sposare Charlie Gilbert (Owen Wilson), uno sconosciuto tra la folla.  Dovranno provare, perciò, a far funzionare la coppia, nella speranza che possa sbocciare l’amore.

Kat Coiro dirige una sceneggiatura di John Rogers e Tami Sagher.

Jennifer Lopez non è nuova al grande schermo: dal suo esordio del 1986 con “My Little Girl”, è riuscita a dimostrare il proprio talento e passione in numerosi film, come “Prima o poi mi sposo”, “Un amore a 5 stelle”, “Shall We Dance?” fino al recente, ed acclamato, “Le ragazze di Wall Street”.

Federica Contini

09/02/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *