Jennifer Lawrence si sfoga su Vogue: “Il sabato sera sono sempre sola”

Sceglie la popolare rivista “Vogue” la biondissima Jennifer Lawrence per sfogarsi, una confessione a cuore aperto, tra serate in solitudine, progetti futuri e sfuriate sul set.

Jennifer Lawrence a cuore aperto tra vita privata e set cinematografici

Jennifer-Lawrence

Abituati a vederla nella conturbante e aderentissima tutina nera che Katniss Everdeen indossa durante gli “Hunger Games”, ci fa un effetto strano apprendere che sia proprio una superdiva di Hollywood come Jennifer Lawrence a stare da sola il sabato sera.

A poco meno di una settimana dall’uscita della seconda parte dell’ultimo capitolo del franchise sugli “Hunger Games”, la celebre rivista Vogue dedica un lunghissimo articolo a Jennifer Lawrence, la star del momento che si appresta a dire addio al personaggio di Katniss Everdeen, grazie al quale è divenuta la celebrità che tutti conosciamo.

Jennifer Lawrence si racconta a Vogue: “Nessuno mi chiede di uscire, il sabato sera sono sempre sola a casa”

“Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte II” è pronto a debuttare nelle sale di tutto il mondo, e al giornalista Jonathan Van Meter, che l’ha intervistata per quasi 5 ore, la bella Jennifer ha parlato in questi termini circa i suoi progetti futuri: “Ora è molto più difficile. Devo riempire l’anno con film che sono al 100% frutto di una mia decisione“.

Ci risulta infatti che la Lawrence due ne abbia già prese: ha acconsentito a recitare nel nuovo film di Steven Spielberg tratto dal libro del fotografo di guerra Lynsey Addario, e pare sia molto interessata a una proposta di Darren Aronofsky, colpita dalla sceneggiatura.

L’intervista poi si è spostata sul piano privato dell’attrice, che se da un lato trova vantaggiosi alcuni aspetti della popolarità (come poter viaggiare su jet privati, un lusso considerato funzionale per un discorso di sicurezza personale e risparmio di tempo) dall’altro è consapevole che tutto questo gossip l’abbia penalizzata sotto la sfera privata: “Nessuno mi chiede di uscire. Sono sola ogni sabato sera e i ragazzi non mi trattano bene. So il motivo, capisco che cerchino di imporsi su di me, ma la cosa mi ferisce. Sono una ragazza semplice che vuole essere trattata bene. A volte penso che dovrei incontrare un ragazzo, con tutto il dovuto rispetto, che vive a Baghdad da cinque anni e non ha idea di chi sono.”

A Jennifer Lawrence, che a Vogue ha anche dichiarato di sentirsi pronta per girare un film, non possiamo che fare i nostri migliori auguri, siamo sicuri che non faticherà poi molto a trovare marito.

Eleonora Di Giacomo

16/11/2015

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *