Jean-Louis Trintignant è morto, il grande attore francese aveva 91 anni

Jean-Louis Trintignant è morto, il grande attore francese aveva 91 anni

È morto Jean-Louis Trintignant. Il grande attore francese aveva 91 anni. Una delle icone del cinema, amatissimo in tutto il mondo, Trintignant iniziò giovane in teatro per poi imporsi sul grande schermo nel 1995, l’anno di “E Dio creò la donna” di Roger Vadim, nel quale recitò accanto a Brigitte Bardot (i due ebbero una relazione).

Jean-Louis Trintignant indimenticabile “Il Sorpasso” di Dino Risi

Jean-Louis Trintignant

Una leggenda del cinema francese, uno dei migliori attori della sua generazione. Jean-Louis Trintignant ha scritto pagine importanti della storia del cinema e la sua morte è una grave perdita per il mondo intero. Il noto interprete si è spento oggi, venerdì 17 giugno 2022, all’età di 91 anni. La conferma arriva dalla sua famiglia, come confermato dai principali media transalpini.

L’attore nel 1956, fu costretto a interrompere la sua carriera cinematografica per partire come militare nella guerra d’Algeria. Una pausa momentanea. Impossibile non ricordare “Il Sorpasso” di Dino Risi quando si pensa a Trintignant (accanto a Vittorio Gassmann). Era il 1962 e fu il primo di diversi film girati in Italia come Il conformista di Bernardo Bertolucci del 1970, La donna della domenica di Luigi Comencini del ’75, e Il deserto dei tartari di Valerio Zurlini del ’76. Il successo internazionale lo conquistò recitando in Un uomo, una donna, di Claude Lelouch del 1966 accanto ad Ainouk Aimée.

L’attore, nato a Piolenc nel 1930, ha avuto tre figli (Marie, Pauline e Vincent), da Nadine Marquand che ha sposato nel 1960 ed è stata sua moglie per 16 anni. E la morte della figlia Marie ha sconvolto la vita di Jean-Luis, come lui stesso ha dichiarato in alcune interviste: era il 2003 quando l’attrice fu uccisa dal suo compagno, il leader del gruppo Noir Désir, Bertrand Cantat. Nel 2000 Trintignant si è sposato per la terza volta con la pilota Marianne Hoepfner. La sua ultima apparizione sul grande schermo risale al 2019 con “Gli anni più belli di una vita”, dove ha ritrovato la sua compagna artistica Anouk Aimée e il regista Claude Lelouch.

Mina Franza

17/0672022

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.