James Franco sarà il protagonista dell’action thriller Mace

James Franco sarà il protagonista dell’action thriller Mace

L’attore James Franco sarà il protagonista del film “Mace”, un action thriller ambientato nel mondo della polizia.

James Franco, è un agente esperto, corrotto e fuori controllo

James Franco e Seth Rogen in ‘The Interview’

James Franco sarà il protagonista dell’action thriller Mace”, diretto da Jon Amiel. Il progetto sarà la prima produzione di Meyers Media Group e la sceneggiatura è stata firmata da David Chisholm.

Mace racconta la storia di due diversi tipi di poliziotti. Il protagonista, interpretato da James Franco, è un agente esperto, corrotto e pericolosamente fuori controllo. Virgil Woods è invece una recluta che crede di poter cambiare il sistema che permette di dare vita a poliziotti come Mace.
Woods, ispirato dall’ingiustizia razziale presente nelle strade americane, si rifiuta di essere bullizzato e usa i suoi principi contro l’amorale Mace, rischiando tutto quello in cui crede per fermare Mace dal distruggere la città quando l’uomo dà il via libera a una guerra tra gang per coprire i suoi crimini.

Kirk d’Amico, CEO di Myriad Pictures, ha dichiarato: “Si tratta di una storia dura ambientata in un dipartimento di polizia moderno in cui nulla è ciò che sembra. Pensiamo che questo materiale nelle mani di un regista esperto come Jon Amiel porterà a dei risultati straordinari”.

Le riprese si svolgeranno in New Jersey nei prossimi mesi. Amiel ha diretto la serie “The Singing Detective”, Copycat con star Holly Hunter e Sigourney Weaver, “The Man Who Knew Too Little” con protagonista Bill Murray, ed “Entrapment” con Sean Connery e Catherine Zeta-Jones.

La notizia arriva a seguito di un periodo nero per la star

James Franco

Ricordiamo, difatti, che lo scorso giugno, James Franco ha accettato di pagare oltre 2 milioni di dollari per risolvere una causa per condotta sessuale e molestie intentata da diverse sue ex studentesse che hanno frequentato la sua scuola di recitazione Studio 4 (diretta da Franco 2014 al 2017) , secondo i documenti del tribunale visti da NBC News. Le molestie di cui è stato accusato Franco risalgono al 2018, ma solo pochi mesi fa l’attore ha deciso di parlare di quegli avvenimenti, dando la sua versione durante un’intervista al The Jess Cagle Podcast su SiriusXM.

Nel corso dell’ospitata è stato chiesto all’attore perché abbia aspettato tanto e James Franco ha risposto: “Beh, nel 2018 ci sono state alcune lamentele su di me e un articolo su di me e in quel momento ho pensato, starò zitto. Vado a fare una pausa. Non mi sembrava il momento giusto per dire qualcosa. C’erano persone che erano arrabbiate con me e avevo bisogno di ascoltare”.

Nonostante Franco sostenga una versione leggermente diversa da quella delle studentesse, durante l’intervista a SiriusXM l’attore ha ammesso di aver avuto rapporti sessuali con le studentesse della sua scuola di recitazione, ma in modo consensuale.

“Senti, ammetto di essere andato a letto con le studentesse – ha raccontato Franco – Anche se non sono andato a letto con nessuno in quella particolare classe. Ma nel corso del mio insegnamento, sono andato a letto con le studentesse e questo è sbagliato. Ma come ho detto, non è per questo che ho iniziato la scuola, e non ero la persona incaricata di selezionare le componenti la classe. Quindi non era un piano generale da parte mia. Ma, sì, ci sono stati alcuni casi in cui, sai una cosa, ero in una relazione consensuale con una studentessa e non avrei dovuto, ma lo sono stato”.

Durante l’intervista Franco ha anche detto di aver avuto una dipendenza da alcolici e da sesso, per cui è in cura dal 2016. “Ho appena fatto un sacco di lavoro su di me – ha continuato Franco nell’intervista – E immagino di essere Prima ero in convalescenza per abuso di sostanze e ci sono stati alcuni problemi con cui ho dovuto affrontare che erano legati alla dipendenza. cambiare chi ero”.

Oggi James Franco è in una relazione stabile con l’attuale fidanzata Isabel Pakzad e le accuse di cattiva condotta sessuale lo hanno comprensibilmente allontanato dal grande schermo. Il suo amico e collaboratore di lunga data, Seth Rogen, a maggio ha dichiarato che non avrebbe più lavorato con Franco su progetti futuri. Mossa che Franco ha commentato: “Ha dovuto rispondere per me e non voglio che accada. È uno dei motivi principali per cui volevo parlare oggi: non voglio che Seth, mio ​​​​fratello o chiunque altro debba più rispondere per me”.

Staremo a vedere se questo nuovo progetto riuscirà a riabilitare l’immagine della star agli occhi del pubblico, e non solo.

Mina Franza

10/05/2022

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.