Isabelle Huppert informatrice in “The Sitting Duck” di Jean-Paul Salomè

Isabelle Huppert informatrice in “The Sitting Duck” di Jean-Paul Salomè

Isabelle Huppert, l’attrice nominata all’Oscar per “Elle”, collaborerà nuovamente con il regista francese Jean-Paul Salomé nel thriller francese “The Sitting Duck”. Il film, prodotto da Bertrand Faivre e coprodotto da Bettina Brokemper, vanta un cast stellare, con Benoit Magimel, Marina Fois, Alexandra Maria Lara, Grégory Gadebois e François-Xavier Demaison.

Un ruolo perfetto per Isabelle Huppert

Isabelle Huppert The Sitting Duck
Isabelle Huppert

Isabelle Huppert ha già recitato nella commedia poliziesca di Salomé “Mama Weed”. La star francese questa volta interpreterà Maureen Kearney, un’informatrice che viene trovata nella sua casa, legata a una sedia, con la lettera “A” scolpita nell’addome e un coltello inserito nella vagina. Traumatizzata, non ha memoria dell’aggressione. Ma l’indagine scopre nuovi elementi che portano Maureen a diventare una sospettata.

The Bureau Sales, lancerà il progetto all’Unifrance Rendez-Vous di Parigi. Il responsabile delle vendite globali dell’azienda, Clementine Hugot, descrive la sceneggiatura come un vero e proprio volta pagina. Un potenziale a livello internazionale.

Il film è basato sulla storia vera di una donna europea, coraggiosa e determinata, Erin Brockovich.

Chi meglio di Isabelle Huppert per ritrarre una donna simile.

affermano i produttori Faivre e Brokemper.

Nonostante il COVID, Salomé e Huppert hanno appena terminato un  tour in Europa con “Mama Weed” che è stato un successo nei teatri francesi con 422.000 biglietti venduti, in Germania con 135.000 in sole tre settimane e, in molti altri paesi europei.

“The Sitting Duck” un adattamento del romanzo “La Syndicaliste”

Ora in pre-produzione, il film è un adattamento del romanzo francese “La Syndicaliste” di Caroline Michel-Aguirre. Salomé, che ha scritto la sceneggiatura insieme a Fadette Drouard, ha affermato di aver immediatamente sentito il potenziale cinematografico di questa incredibile indagine, ambientata nel mondo della politica. Il progetto rientra nella tradizione dei grandi thriller, un dramma che spaventa per il suo approccio a temi scottanti come, il ruolo delle donne associato ad ambienti di potere e la loro natura manipolatrice.

The Sitting Duck” sarà distribuito in Francia da Jean Labadie a Le Pacte e in Germania da Weltkino.

10/01/2022

Michela De Paolis

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *