Il mistero non muore mai: Tutankhamon e altre storie: incontro con Manuel Agnelli

Il mistero non muore mai: Tutankhamon e altre storie: incontro con Manuel Agnelli

“Il mistero non muore mai – Tutankhamon e altre storie”: in attesa dell’uscita al cinema del film evento “Tutankhamon. L’ultima mostra”, il 28 aprile in live première sui social e sulla piattaforma Nexo+, l’incontro esclusivo tra il musicista (voce narrante del documentario sul faraone) e gli studenti della Scuola Holden. Sarà un viaggio attraverso le leggende metropolitane più dibattute, il fascino delle paure più primitive, l’attrazione verso l’ignoto che ci spinge a essere creativi. 

Il mistero non muore mai: Tutankhamon e altre storie

il mistero non muore mai - Tutankhamon e altre storie locandina

Misteri, maledizioni e  credenze che si tramandano nel tempo, sono questi gli elementi che hanno reso quello dell’Egitto uno dei temi più raccontati di sempre. Ora, a interrogarsi sulla forza dirompente dell’Egitto e del suo più celebre faraone, saranno gli studenti di Scuola Holden. I giovani incontreranno Manuel Agnelli, voce narrante del film “Tutankhamon. L’ultima mostra”, in uscita nelle sale dal 9 all’11 maggio.

Registrato nel General Store di Scuola Holden, l’evento, intitolato ‘Il mistero non muore mai: Tutankhamon e altre storie’, sarà trasmesso giovedì 28 aprile alle ore 19 in live première sulla piattaforma in streaming Nexo+. Sarà possibile seguire l’evento anche sui canali facebook di Scuola Holden, Nexo Digital e Laboratoriorosso e su quelli dei vari partner del progetto della Grande Arte al Cinema. Si tratta dei social di MYmovies.it, Arte.it, Artribune, Exibart, Finestre sull’arte e nella sezione Video del sito di Sky Arte.

Protagonisti dell’appuntamento con Manuel Agnelli  studenti del Master Original e del percorso universitario Academy di Scuola Holden. Ragazzi selezionati tra tutti coloro che, quando si trovano davanti al mistero, sentono quel brivido che non può che tradursi in arte. Ad accompagnarli nell’attrazione verso l’ignoto che ci spinge a essere creativi ci sarà lo scrittore Alessandro Mari.

Tutankhamon. L’ultima mostra: in arrivo in sala a maggio 

il mistero non muore mai - Tutankhamon e altre storie foto

Tutankhamon è stato un faraone minore, morto giovane e sepolto in una tomba di fortuna, cher non ha niente a che vedere con le tombe della Valle dei Re, a Luxor. Eppure, nel 1922 quella piccola tomba viene riaperta e il nome di Tutankhamon inizia a circolare di bocca in bocca in tutto il mondo occidentale, protagonista di un’oscura maledizione. Da faraone meno noto, Tutankhamon diventa una vera rockstar. L’incontro con Agnelli sarà un eccitante appuntamento introduttivo in vista dell’uscita al cinema, solo il 9, 10, 11 maggio, del docu-film “Tutankhamon. L’ultima mostra”. Il lungometraggio è diretto da Ernesto Pagano e prodotto da Laboratoriorosso e Nexo Digital nell’ambito del progetto della Grande Arte al Cinema.

Gli spettatori cinematografici avranno un’opportunità straordinaria: incontrare il faraone e seguire in esclusiva lo spostamento di 150 oggetti del tesoro di Tutankhamon per la più grande mostra internazionale mai dedicata al Golden Boy, che il fotografo Sandro Vannini ha seguito in esclusiva mondiale. L’ultima mostra in assoluto dedicata al tesoro perché, per volere del governo egiziano, ora questo patrimonio immenso diverrà inamovibile e potrà essere visitato solo nella sua sede del Cairo.

La Grande Arte al Cinema è un progetto originale ed esclusivo di Nexo Digital. Per il 2022 la Grande Arte al Cinema è distribuita in esclusiva per l’Italia da Nexo Digital con i media partner Radio Capital, Sky Arte, MYmovies.it e in collaborazione con Abbonamento Musei.

Maria Grazia Bosu

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.