I migliori anni (2020)

Gabriele Muccino I migliori anniGabriele Muccino, dopo il successo al botteghino (9,18 milioni di euro) di “A casa tutti bene”, torna al cinema con "I Migliori Anni", una  pellicola che segue gli amori, le gioie e le delusioni di quattro amici dagli anni ’80 ad oggi.

I migliori anni: cambiano i tempi, ma non i sentimenti

"I migliori anni" è la storia di Gemma (Micaela Ramazzotti), Giulio (Pierfrancesco Favino), Paolo (Kim Rossi Stuart) e Riccardo (Claudio Santamaria), quattro amici che dal 1980 hanno visto le loro vite incrociarsi e perdersi per quasi quaranta anni. Le loro speranze, i loro sogni, le loro disavventure e i loro fallimenti danno forma al nuovo film di Muccino, che racconta con nostalgia e amarezza il viaggio di quattro ragazzi come tanti verso la vita adulta; fotografando quattro decadi di Italia e di italiani, senza mai dimenticarsi di buttare un occhio al futuro che ci attende.

I migliori anni: una promettente scommessa

Sono iniziate il 3 luglio del 2019 a Roma le riprese del nuovo progetto di Muccino, per continuare tra la Toscana, la capitale e altre meraviglie italiane. Il film,  sceneggiato dallo stesso regista insieme a Paolo Costella, è una produzione Lotus Production, una società di Leone Film Group con Rai Cinema in associazione con 3 Marys Entertainment.

Prodotto da Marco Belardi, il film uscirà nelle sale italiane il 13 febbraio 2020 distribuito da 01 Distribution. L’acclamata firma internazionale di Gabriele Muccino, anche questa volta, è accompagnata da un brillante cast, nel quale figurano alcuni dei migliori talenti del panorama cinematografico italiano, come Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart e Claudio Santamaria. Troviamo anche delle insolite new entry come la cantante Emma Marrone o delle attrici emergenti come Nicoletta Romanoff.  La colonna sonora del film sarà di Nicola Piovani, premio Oscar nel 1999 per la colonna sonora di "La vita è bella".

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *