Gears of War: partita la produzione del film

Gears of War: sembra essere partita la produzione dell’adattamento cinematografico di uno dei videogiochi apprezzati dai players.

Gears of War: dalle console al cinema

Gears of War
La casa di produzione di videogiochi The Coalition in accordo con  Microsoft ha dato il via a una collaborazione pensata per dar vita all’adattamento cinematografico di uno dei videogame più giocati di sempre: “Gears of War”.
“Gears of War” fu rilasciato per la prima volta il 7 Novembre del 2006 per le console Xbox360, conquistando sin da subito i giocatori di tutto il globo.
Il fil rouge di “Gears of War” è la storia di Marcus Fenix, un soldato che si trova a dover affrontare una serie di compiti decisamente ardui per poter salvare l’umanità.
Sulla travolgente onda del successo del primo “Gears of War”, i produttori hanno dato vita ad una saga entusiasmante che di volta in volta non ha perso il potere di attrarre i giocatori, arrivando fino al punto di produrre un film basato sul videogame stesso.
Fin da subito ci sono state moltissime risposte positive da parte dei fan del videogame, che non tardano a mostrarsi entusiasti all’idea di poter ammirare i propri eroi sul grande schermo.
Il film è sviluppato dalla Universal Pictures. Scott Stuber,  che ha prodotto “Ted” e “The Kingdom”, e Dylan Clark, che si è occupato di produrre “ L’alba del pianeta delle scimmie”, si occuperanno della produzione del film.
É stato dichiarato da Rod Fergusson (capo di sviluppo della Coalition) che: “ Il miglior modo per continuare a sostenere il franchising è stato quello di fare il film” ed ha aggiunto “ avevamo realizzato fumetti e romanzi in passato, ma l’opportunità di lavorare con la Universal Pictures per portare i personaggi in un film era perfetta”

Gears of War: il film seguirà la linea del videogioco o rivoluzionerà tutto?

Ferguson, il proprietario di The Coalition, ha affermato in maniera piuttosto evasiva, che probabilmente il film potrà essere sviluppato seguendo delle linee guida differenti rispetto al gioco.
La realizzazione della pellicola non mira ad attirare solo un pubblico di giocatori, per questo il film non seguirà in maniera fiscale tutto quello che accade nel videogame ma cercherà di creare dei retroscena affini alla forma cinematografica, poiché , come ha spiegato lo stesso Ferguson, molti film che si sono concentrati solo sul videogioco, seguendolo in maniera quasi maniacale, hanno fallito nella realizzazione.
La scelta potrebbe deludere molti players, ma sicuramente il film guadagnerà in qualità, o almeno queste sono le aspettative.
Non ci rimane che attendere i nuovi retroscena e sviluppi del nuovo film di “ Gears of War”.
Corrado Zocco
06/10/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *