Galaxy Quest: revival ancora in lavorazione

Galaxy Quest: revival ancora in lavorazione

Anche se Alan Rickman è insostituibile sembra che “Galaxy Quest” possa comunque avere un seguito.

Galaxy Quest: non mollare mai…

Galaxy Quest

“Galaxy Quest”, secondo alcuni,  è la punta di diamante dei film di “Star Trek”. Racconta la storia di un gruppo di attori televisivi ,di una serie di fantascienza cancellata reclutati da alieni per una vera missione. La trama risulta accattivante anche se non si è mai visto l’episodio di una serie fantascientifica. Questo perché raccoglie le peculiarità e i dettagli del genere in modo divertente.

Diversi anni fa, Amazon stava cercando di far rivivere “Galaxy Quest” come serie TV, ma poi il membro del cast Alan Rickman è morto inaspettatamente, e così la serie ha smesso di andare avanti. Tuttavia, seguendo la frase più citata del film “Non mollare mai, non arrenderti mai”, sembra che un revival di qualche tipo sia ancora possibile.

Le rivelazioni di Sigourney Weaver

Christina Radish ha recentemente parlato con la star di “Galaxy Quest”, Sigourney Weaver per il suo nuovo film “My Salinger Year”.  L’attrice ha prima esaminato il modo in cui il film è stato modificato per essere più adatto alle famiglie.  Poi ha parlato del falso inizio della serie TV e del punto in cui si trova adesso.

“Stavano per rianimarlo. Prima di tutto, c’era un altro copione. C’era un seguito scritto dal nostro sceneggiatore, Bob Gordon. Il film era molto ironico, DreamWorks ha tagliato molte delle scene più spiritose perché volevano distribuirlo come film per bambini a Natale. Penso che sia stato deludente per tutti, quindi si è deciso di non realizzare il secondo. Tuttavia, circa quattro anni fa, Bob (il produttore),  Mark Johnson e l’intero gruppo, iniziarono a sviluppare una serie. Abbiamo perso il meraviglioso Alan [Rickman] inaspettatamente, così è stato rimesso nella naftalina, ma penso che finalmente lo stiano facendo rivivere “, ha detto Weaver.

“Sarà la storia dei vecchi Galaxy Questers  ma con un giovane cast“, ha continuato. “Non li ho letti, quindi non conosco i dettagli, ma penso che tutti in Galaxy Quest vorrebbe partecipare perché è stata un’esperienza meravigliosa per noi. Come troveranno qualcuno che interpreti la parte di Alan, non lo so, ma penso che abbiano un’idea molto chiara su chi ricoprirà il ruolo. È insostituibile, eternamente. Penso che ci possano essere buone notizie su questo fronte, ma non ne ho sentito parlare in questi sei mesi, quindi non sono sicura di quando accadrà”.

Maria Bruna Moliterni

04 ⁄ 03 ⁄ 2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *