Michelle Williams sarà Peggy Lee nel nuovo biopic “Fever”

Michelle Williams sarà Peggy Lee nel nuovo biopic “Fever”

Michelle Williams interpreterà la famosa cantante Peggy Lee nel biopic diretto da Todd HaynesFever”, scritto da Doug Wright e prodotto da Reese Witherspoon e Billie Eilish.

Michelle Williams: interprete di icone

Michelle Williams

Michelle Williams è pronta per interpretare un’altra icona dell’intrattenimento, nel biopic di Peggy LeeFever” per il regista Todd Haynes. Marc Platt, Reese Witherspoon e Pamela Koffler e Christine Vachon di Killer Films saranno i produttori. Doug Wright si occuperà della sceneggiatura.

Anche Billie Eilish, sua madre Maggie Baird e Justin Lubliner, CEO dell’etichetta di Eilish Darkroom, sono nelle prime discussioni sulla possibilità di entrare nel film come produttori esecutivi. La cantante vede Peggy Lee da sempre come una fonte d’ispirazione; nel dicembre 2019, Eilish ha affermato: “Ascoltavo tonnellate di vecchia musica – Frank Sinatra, Peggy Lee, Etta James, Johnny Mathis e altri artisti del genere – dove tutte le canzoni avevano una struttura e una scrittura perfetta”.

Haynes avrebbe dovuto dirigere “Fever” già una volta, nel 2014 con Reese Witherspoon come protagonista e basato su una sceneggiatura scritta dalla compianta Nora Ephron.

Sarà il secondo biopic del regista riguardante un’icona della cultura pop, dopo la sua biografia del 2007 di Bob Dylan, “Io non sono qui“. Michelle Williams, nel film sul cantautore, ha interpretato un piccolo ruolo basato su Edie Sedgwick.

Per l’attrice è il secondo ruolo nel quale interpreta un’icona: nel 2011, infatti, la sua interpretazione dell’emblematica Marilyn Monroe in “Marilyn” le è valsa una nomination all’Oscar. Le aspettative quindi sono molto alte.

L’icona della musica Peggy Lee

Michelle Williams Peggy Lee

Nata come Norma Deloris Egstrom nel 1920, Peggy Lee è oggi probabilmente meglio conosciuta per la sua versione sensuale della canzone “Fever“.

Ha iniziato a cantare professionalmente a 16 anni e all’età di 22 anni ha registrato il suo primo successo, “Somebody Else Is Taking My Place“. La sua carriera – inclusa una performance nominata all’Oscar in “Pete Kelly’s Blues” del 1955 e diversi ruoli nel film d’animazione Disney del 1955 “Lilli e il Vagabondo” – si protrasse fino agli anni ’90. Morì successivamente nel 2002.

Federica Contini

05/02/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *