Festival di Berlino 2021: in presenza, ma con programmi ridotti

Festival di Berlino 2021: in presenza, ma con programmi ridotti

Secondo quanto riportato da Deadline, il Festival di Berlino 2021 sarà effettuato in presenza, ma con una line-up limitata.

Festival di Berlino 2020: la volontà di realizzare la kermesse in presenza

Festival di Berlino

Il Festival di Berlino 2021, che si svolgerà dall’11 al 21 febbraio, sta ancora pianificando un evento fisico a febbraio, ma ridurrà la sua formazione a causa delle restrizioni legate al COVID-19. I portavoce dell’evento hanno dichiarato che è “troppo presto per considerare la cancellazione”.

I biglietti per le proiezioni dovranno essere prenotati in anticipo e la capienza nei cinema sarà ridotta del 45-50% per rispettare le regole di distanziamento sociale.

Le sezioni Competition e Encounters non saranno influenzate dalla razionalizzazione pianificata, ma sezioni più grandi come Generation e Panorama ridurranno i loro programmi.

Un portavoce del festival ha dichiarato: “La  Berlinale ha ancora in programma di svolgersi come evento fisico a febbraio. Proiezioni stampa e proiezioni pubbliche si svolgeranno, come sempre, nelle sale cinematografiche, ma l’accesso sarà possibile solo con biglietti prenotati per i posti assegnati.

“La salute dei nostri visitatori e ospiti è sicuramente la nostra massima priorità. Con le estese normative COVID-19, vorremmo garantire la salute e il benessere di tutti i nostri ospiti del festival. Ci auguriamo che le attuali misure Covid si dimostrino efficaci e che le restrizioni sui viaggi vengano ridotte. Se dovessimo prendere una decisione sull’annullamento del festival, questo dovrebbe essere concordato strettamente con le autorità. Al momento è troppo presto per considerare un passo così significativo”.

“A causa delle normative Covid 19, la capacità di posti a sedere nei cinema è ridotta al 45-50% e quindi adatteremo il numero totale di film per dare al singolo film la possibilità di raggiungere il pubblico che merita. Il numero di film in Concorso e la sezione Incontri non saranno interessati. Altre sezioni più grandi come Generation e Panorama ridurranno le loro formazioni. I dati finali non possono ancora essere determinati. ”

La direttrice esecutiva del festival Mariette Rissenbeek ha sottolineato per la prima volta la selezione ridotta, nel corso di un’intervista video con Screen.

Con circa 300.000 biglietti venduti e 500.000 spettatori all’anno, la Berlinale ha la più grande partecipazione di pubblico di qualsiasi festival cinematografico annuale. Il Festival di Berlino si svolge ogni anno sin dal suo inizio nel 1951.

Il mercato della kermesse tedesca

Il mercato del Festival di Berlino 2021 (l’EFM) sta adottando un approccio ibrido con alcuni eventi e proiezioni online. Solo i possessori di badge di mercato avranno accesso all’hub del mercato, l’MGB. Il festival ha ridotto il costo della maggior parte dei badge di mercato e i badge EFM acquistati in anticipo possono essere scambiati con badge online più vicino al momento, se necessario.

Come in molti paesi europei, il numero di nuovi casi di COVID in Germania è aumentato costantemente nelle ultime sei settimane. Ci sono stati più di 23.000 nuovi casi ieri e 296 decessi.

La Germania è attualmente nella terza settimana di un blocco parziale di quattro settimane. Bar, ristoranti, cinema, teatri e locali di musica sono tutti chiusi e le famiglie possono incontrarsi solo con un’altra famiglia in gruppi di massimo 10 persone. I cinema stanno pianificando di riaprire il 3 dicembre. Il governo ha anche posto severe restrizioni sui viaggi internazionali. Ogni arrivo da un paese ad alto rischio, compresa la maggior parte dei paesi europei e gli Stati Uniti, deve autoisolarsi per 10 giorni e quindi eseguire un test COVID.

Un certo numero di clienti abituali di festival e mercati con cui abbiamo parlato ci hanno detto che è improbabile che partecipino all’evento. Ma le cose possono cambiare rapidamente. Speriamo che l’incubo COVID inizi presto a placarsi e che il famoso vecchio festival sia in grado di andare avanti in sicurezza. Sappiamo che numerosi film internazionali sono già stati invitati e il festival ha affermato che le iscrizioni aumentano di anno in anno.

Stefano Mazzola

20/11/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *