Fate: the Winx Saga rinnovata per la seconda stagione su Netflix

Fate: the Winx Saga rinnovata per la seconda stagione su Netflix

Netflix ha dato l’ok alla produzione della seconda stagione di “Fate: the Winx Saga”. Il sito di streaming ha dato oggi la notizia di aver ordinato una seconda stagione di otto episodi del teen-drama “Fate: The Winx Club”, con Abigail Cowen.

“Fate: the Winx Saga” iniziano le riprese della seconda stagione

Fate: The Winx Saga

La serie segue la formazione di cinque improbabili amiche che frequentano Alfea, un collegio fatato dell’Oltremondo. Lì studiano ed imparano a padroneggiare i loro poteri mentre scoprono l’amore, tra rivalità e mostri che minacciano la loro esistenza. Hannah van derWesthuysen, Precious Mustapha, Eliot Salt e Elisha Applebaum recitano insieme a Cowen, formando il Winx Club.

Fate: the Winx Saga ha debuttato il 22 gennaio su Netflix (qui la nostra recensione). La produzione della serie inizierà quest’anno in Irlanda.

La serie di Archery Pictures Production in collaborazione con Rainbow è basata su Winx Club, creato e prodotto da Iginio Straffi, fondatore e CEO di Rainbow. Dopo il suo lancio nel 2004, è diventata una delle serie animate di maggior successo in Europa e una delle prime serie italiane ad essere venduta negli Stati Uniti.

La parola agli autori

Brian Young è lo showrunner di Fate: The Winx Saga che produce al fianco di Judy Counihan e Kris Thykier della Archery Pictures e Joanne Lee e Cristiana Buzzelli di Rainbow.

“I sei episodi della prima stagione hanno solo graffiato la superficie di questo magico mondo incredibilmente ricco delle potenti fate che lo abitano”, ha detto Young. “Mentre la storia di Bloom continua ad evolversi, non vedo l’ora di continuare a raccontare le storie su Aisha, Stella, Terra e Musa. E non si sa mai chi potrebbe presentarsi ad Alfea il prossimo anno”.

“Winx si connette con il pubblico nell’adattamento live-action come fa nell’animazione. Nel corso degli anni, abbiamo visto Winx crescere in un fenomeno globale e milioni di fan hanno seguito fedelmente lo spettacolo”. Ha aggiunto Iginio Straffi.

 

Giacomo Caporale

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *