Eva Longoria in “Flamin’ Hot” un film sul creatore delle celebri Cheetos

Eva Longoria in “Flamin’ Hot” un film sul creatore delle celebri Cheetos

“Flamin’ Hot” sarà un film biografico sul dipendente dell’azienda Frito-Lay, Richard Montanez,  a cui è stato attribuito il merito di aver creato le celebri patatine Cheetoos. Il film è in fase di produzione, ed Eva Longoria dirigerà il film.

“Flamin’ Hot” un film sul creatore del famoso snack Cheetos

Flamin' Hot
Eva Longoria

La storia di Montanez è stata oggetto di molte controversie lo scorso anno. I rumors sostenevano che le affermazioni del lavoratore, non erano altro che una leggenda metropolitana. PepsiCo, la società madre di Frito-Lay, società che, a sua volta, possiede il marchio Cheetos, alla fine è tornata a sostenere Richard Montanez.

“Di recente è stato discusso molto sull’origine di “Flamin’ Hot”. Le informazioni che abbiamo condiviso con i media sono state fraintese da alcuni, il che ha provocato molta confusione anche sulla nostra posizione. Una serie di commenti, tra i nostri dipendenti e i consumatori hanno messo a dura prova la nostra stimata amicizia con Richard Montanez e la comunità latina”

Afferma il direttore di Pepsi sulla questione.

“La sincera verità è che in PepsiCo crediamo nella forza e nel potere dei team, e attribuiamo il lancio e il successo di Flamin’ Hot Cheetos e altri prodotti, a diverse persone che hanno lavorato in PepsiCo, incluso Richard Montanez. Differenti flussi di lavoro che affrontavano lo stesso prodotto senza interagire occasionalmente, si verificarono in passato, quando le divisioni operavano in modo indipendente. Tuttavia, solo perché non riusciamo a tracciare un legame chiaro tra loro, non significa che non abbracciamo tutti dei loro contributi e ingegnosità, compreso quello di Richard.”

“Flamin’ Hot” non ha ancora una data di uscita. Il film vedrà nel cast Jesse Garcia, Annie Gonzalez, Dennis Haysbert, Emilio Rivera, Tony Shalhoub, Matt Walsh, Pepe Serna, Bobby Soto, Jimmy Gonzales e Brice Gonzalez, tra gli altri.

Michela De Paolis

07/02/2022

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.