Emilia Clarke in “The Pod Generation”

Emilia Clarke in “The Pod Generation”

Emilia Clarke e Chiwetel Ejiofor saranno i protagonisti del film tratto dal romanzo di fantascienza “The Pod Generation”.

Emilia Clark e gli uteri esterni

Emilia Clarke news

Emilia Clarke e Chiwetel Ejiofor saranno i protagonisti di “The Pod Generation”, una commedia romantica con sfondo fantascientifico che vedrà dietro la macchina da presa Sophie Barthes. Come rivelato da Variety, la storia raccontata si svolge in un prossimo futuro in cui i bambini possono essere generati in uteri rimovibili, consentendo a entrambi i genitori di condividere le gioie (e i dolori) della gravidanza.

In “The Pod Generation”, Ejiofor interpreterà Alvy, un botanico che si rifiuta di accettare un mondo in cui l’intelligenza artificiale sta lentamente sostituendo tutto ciò che è naturale. Tuttavia, l’uomo non si tira indietro quando si tratta di dare una possibilità alla generazione di bambini dei pod, poiché ciò gli consentirà di creare una famiglia con la sua compagna Rachel, interpretata da Emilia Clarke.

“The Pod Generation” attraverso i toni della commedia romantica dovrebbe far riflettere su come la tecnologia ha sostituito i processi naturali nel mondo reale.

Secondo Fionnuala Jamison, amministratore delegato della società produttrice di “The Pod Generation” MK2 Films, questa storia solleverà “domande etiche su dove ci sta portando la tecnologia, ad esempio una volta che l’utero è stato mercificato, cosa succederà?”

Regia e cast

La regista Sophie Barthes, giunta al suo terzo lungometraggio dopo “Cold Souls” e “Madame Bovary”, ha affermato che “lavorare con Emilia e Chiwetel come coppia sullo schermo è un sogno che diventa realtà. La versatilità di Emilia, il suo disarmante senso dell’umorismo e la capacità di navigare in emozioni complesse si sposano perfettamente con il carisma di Chiwetel e la straordinaria presenza sullo schermo”.

Conosciuta per la sua parte di Daenerys in “Game of Thrones” della HBO, Emilia Clarke sarà sui grandi schermi nei panni della moglie di Joseph McCarthy nel biopic sul senatore diretto dall’attore e regista ceco Václav Marhoul.

L’attrice sta tra l’altro entrando Marvel Cinematic Universe nei panni di un personaggio non ancora rivelato nella prossima serie Disney+ “Secret Invasion”.

Ejiofor è stato nominato agli Oscar per la sua interpretazione nell’intenso “12 anni schiavo” di Steve McQueen , una parte che gli è valsa un BAFTA. Di recente ha interpretato il ruolo del cattivo di Antoine Fuqua s’ Infinito ed è destinato a tornare come Karl Mordo in Dottor Strange nel Multiverso della Follia , una parte ha giocato nella prima Dottor Strange .

La Pod Generation non ha ancora una data di uscita, ma le riprese dovrebbero iniziare a marzo 2022.

Roberta Rosella

25/10/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *