Elisabeth Moss nelle vesti di Katie Hill

Elisabeth Moss, star di “Handmaid’s Tale”, secondo le ultime indiscrezioni interpreterà l’ex deputata Katie Hill, ruolo che secondo alcuni gli porterà molto successo.

Elisabeth Moss portavoce della storia di Hill

Elisabeth Moss

Il film interpretato da Elisabeth Moss sarà ispirato al nuovo libro scritto da Katie Hill “She Will Rise: Becoming a Warrior in the Battle for True Equality“, pubblicato l’11 Agosto 2020.  Sarà prodotto da Blumhouse TV con la collaborazione di Michael Seitzman con la Maniac Productions e Elisabeth Moss con la sua casa di produzione Love & Squalor Pictures.

Nel libro, Hill racconta la sua esperienza di giovane donna senza nessuna esperienza nel mondo della politica, il cui fascino e il buon senso hanno conquistato la gente del suo distretto per poi farla arrivare nelle sale del potere a Washington.

Mentre da una parte conquistava la fiducia di molti dall’altra aveva anche molti nemici.

Katie Hill nascondeva delle relazioni con membri del suo staff del Congresso. La Hill inizialmente negò le accuse. Successivamente queste furono dimostrate dalla sua confessione dei suoi stessi errori e  da fotografie intime, pubblicate com’è noto sui giornali.

Le dichiarazioni della Moss e di Katie Hill

Da quanto riportato dalla testata giornalistica Variety, Elisabeth Moss ha affermato:

“Sono così onorata di avere l’opportunità di ritrarre Katie e di aiutarla a raccontare la sua storia, la sua forza e il suo lavoro. Come sempre, Jason e il team Blumhouse sono partner incredibili e Lindsey McManus  ed io, fondatrici della Love & Squalor Pictures,  siamo entusiasti di fare qualcosa di veramente importante con  loro e Michael Seitzman”.

La stessa Katie Hill stessa farà parte del team svolgendo il ruolo di produttore mentre Seitzman, conosciuto per la bellissima sceneggiatura di “North Country” con Charlize Theron, si interesserà alla sceneggiatura del film.

Durante L’intervista fatta dalla testata giornalista Variety, Katie Hill ha affermato:

“Ho scritto ‘She Will Rise; per cercare di raccontare la mia storia dal mio punto di vista. Attraverso il libro e adesso con il film volevo anche far luce su tutte quelle donne  che nel momento del bisogno mi hanno dato  la forza e il coraggio di reagire.  Non mi sarei mai immaginata di avere questa grande possibilità di raccontare la mia storia attraverso questo grande mezzo, di lavorare con il talentuoso team di Blumhouse e Michael e infine di avere l’incredibile Elisabeth Moss come protagonista – sono molto felice di quest’opportunità e non vedo l’ora di collaborare a questo progetto”,

Moss e Lindsey McManus produrranno per Love and Squalor, Seitzman per Maniac e Jason Blum per Blumhouse.

L’intervista fatta dal Variety si è conclusa con una dichiarazione di  Jason Blum:

“Abbiamo portato avanti questo progetto perché crediamo in Katie e nel suo messaggio di responsabilizzazione delle donne e di rottura del sistema.  Abbiamo scelto con Elisabeth come protagonista perché   porta dentro e fuori dalla telecamera la sua forza, speriamo che questo sia un potente veicolo per ispirare e per il cambiamento”

Erika Zagari

7/10/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *