Dylan McDermott protagonista di “FBI: Most Wanted”

Dylan McDermott protagonista di “FBI: Most Wanted”

Dopo l’uscita di Julian McMahon, Dylan McDermott entra a far parte del cast di “FBI: Most Wanted” come protagonista. “FBI: Most Wanted”, serie tv ideata da René Balcer, è il primo spin-off del telefilm “FBI”, trasmesso dal 7 gennaio 2020 sulla CBS e in Italia su Italia 1 dal 5 agosto 2021.

Dylan McDermott nuovo protagonista al posto di Julian McMahon

Dylan McDermott news

Secondo quanto riportato in esclusiva da Deadline, Dylan McDermott è entrato ufficialmente nell’universo di Dick Wolf. L’attore nominato agli Emmy, che ha già preso parte a “Law & Order: Organized Crime” della NBC, è stato scelto come protagonista di “FBI: Most Wanted” della CBS.

Dylan McDermott prenderà il posto di Julian McMahon, che sta lasciando la serie dopo quasi tre stagioni. McMahon nella serie è Jess LaCroix, il capo della squadra dell’FBI Most Wanted Unit assegnata ai casi più estremi. McDermott dovrebbe fare il suo debutto in “FBI: Most Wanted” nell’episodio 17 della terza stagione, in onda negli States ad aprile. Non ci sono ancora dettagli sul suo ruolo, ma interpreterà un nuovo personaggio.

La carriera di McDermott

In “Law & Order: Organized Crime”, McDermott aveva inizialmente firmato per un anno come regolare della serie. Il suo personaggio Richard Wheatley è stato accolto così bene che la NBC e Wolf si sono rivolti all’attore, portando a un accordo di successo che lo vede in un ruolo ricorrente per “FBI: Most Wanted”.

Prodotto da Wolf Entertainment e Universal Television, “FBI: Most Wanted” è prodotto da Dick Wolf, David Hudgins, Todd Arnow, Arthur W. Forney e Peter Jankowski.

McDermott ha ottenuto la sua prima nomination agli Emmy per il ruolo da protagonista in “The Practice” della ABC . Di recente è stato visto in “Hollywood” di Netflix , che gli è valso la sua seconda nomination agli Emmy e “in American Horror Story”. L’attore ha una parte anche nel film “King Richard”. È rappresentato da CAA e Industry Entertainment.

Roberta Rosella

25/01/2022

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.