“Dune” debutterà nelle sale in esclusiva

“Dune” debutterà nelle sale in esclusiva

Il film di Denis Villeneuve Dune debutterà solo nelle sale. Poiché WarnerMedia ha ribaltato la sua decisione quotidiana riguardo HBO Max e quel particolare titolo ad alto budget.

“Dune” sarà presentato a Venezia

Dune

Collider riporta che il film di fantascienza sarà presentato in anteprima al Festival del Cinema di Venezia a settembre prima di un’esclusiva uscita nelle sale il 1 ° ottobre. Warner Bros  aveva già raggiunto un accordo con Regal Cinemas per ripristinare la finestra di 45 giorni nelle sale nel 2022. I titoli iniziano in streaming su HBO Max. Dune ora rientrerà in tale accordo e sarà probabilmente l’unico film di WB del 2021 a farlo. Tra i contendenti del 2021 “King Richard” di Will Smith e “Cry Macho” di Clint Eastwood che dovrebbero ancora essere presentati in anteprima simultanea nei cinema e su HBO Max.

Una decisione non condivisa da tutti

Il rapporto arriva lo stesso giorno in cui AT&T ha siglato un accordo per scorporare le sue risorse WarnerMedia a Discovery. Il che ha spinto a segnalare che Jason Kilar di WarnerMedia sta già negoziando la sua uscita dopo un anno nel ruolo di primo piano. È stato Kilar a dare la decisione di AT&T che tutti i titoli della Warner del 2021 avrebbero debuttato su HBO Max e, sebbene la strategia si sia dimostrata efficace, ha anche fatto infuriare la comunità creativa.

Sebbene comprenda la reticenza di Kilar a rivelare il piano generale di AT&T a talenti e registi sopra la linea su un’intera lista di 17 film. Non c’è dubbio che il messaggio a sorpresa sia stato comunicato male a molti A-listers, incluso Christopher Nolan, che ancora non ha non ha rivelato quale sarà il suo prossimo film … o dove lo farà. Lo studio, tuttavia, ha sborsato milioni di dollari a dozzine di partecipanti al profitto sui film che sono stati colpiti, tra cui il duo di Wonder Woman 1984 Gal Gadot e Patty Jenkins.

Il motivo dell’esclusività

Uno dei motivi per cui Dune potrebbe ottenere un’uscita cinematografica esclusiva è il fatto che Legendary ha finanziato il 75% del budget. I produttori esecutivi erano infuriati per non aver ricevuto alcun preavviso. Inoltre il loro prezioso investimento sarebbe stato offerto da HBO Max agli abbonati senza costi aggiuntivi. Il tutto per creare un servizio di streaming con cui Legendary non ha nulla a che fare. Legendary ha anche finanziato il 75% di Godzilla vs. Kong, che si è comportato bene sia nei cinema che sullo streamer.

Dune è il tentpole autunnale di WB quest’anno. Quindi è appropriato che vanti un cast sbalorditivo che include  Chalamet, Zendaya,  Isaac,  Ferguson, Bardem,  Momoa,  Bautista e Skarsgard. Non vedo l’ora di vedere questo film sul grande schermo, ma se hai rinunciato ai cinema, dovrai solo aspettare 45 giorni prima che inizi a scorrere su HBO Max.

Maria Bruna Moliterni

19 ⁄ 05 ⁄ 2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *