Dune 2, Christopher Walken nel cast del sequel

Dune 2, Christopher Walken nel cast del sequel

Stando a quanto riportato dal magazine Deadline, Christopher Walken farà parte del cast di “Dune 2” di Denis Villeneuve e pare che la Casa Corrino avrà finalmente il suo sovrano in carne ossa.

Christopher Walken si unirà a Timothée Chalamet e Zendaya in “Dune Part Two” nel ruolo di Shaddam IV, l’Imperatore Padishah dell’Universo Conosciuto.

Il premio Oscar si unisce al cast stellare preteso da Villeneuve

Christopher Walken

Il casting di Walken riempie i personaggi principali per la seconda metà dell’adattamento di Villeneuve del romanzo di fantascienza di Frank Herbert. Si unisce a Florence Pugh (“Vedova Nera”) nei panni della figlia dell’Imperatore, la Principessa Irulan; e Austin Butler (protagonista del prossimo “Elvis”) nei panni di Feyd-Rautha Harkonnen, il presunto erede della dinastia Harkonnen.

Villeneuve e Jon Spaihts torneranno come sceneggiatori per il sequel, che sarà prodotto da Villeneuve, Mary Parent, Cale Boyter e Tanya Lapointe, e i produttori esecutivi da Josh Grode, David Valdes, Herbert W. Gains, Brian Herbert, Byron Merritt, Kim Herbert, Thomas Tull, Spaihts, Richard P. Rubinstein e John Harrison.

Sebbene l’Imperatore non appaia in “Dune”, è il catalizzatore della storia, ordinando alla Casa Atreides in una missione condannata di assumere il dominio del pianeta minerario delle spezie Arrakis, noto anche come Dune. Geloso del potere e del rispetto degli Atreides nell’universo, l’Imperatore collabora con i precedenti sorveglianti di Dune, la Casa Harkonnen, per spazzare via per sempre la famiglia Atreides. Quel piano alla fine fallisce quando Paul Atreides (Chalamet) e sua madre Lady Jessica (Rebecca Ferguson) scappano nel deserto e impostano Paul sul suo destino di diventare la figura messianica nota come Kwisatz Haderach, che culminerà negli eventi di “Dune Seconda parte.”

“Dune 2” sarà la ulteriore “rivincita” di Villeneuve

Christopher Walken
Christopher Walken nel “Il cacciatore”

Il primo film “Dune” di Villeneuve è stato una scommessa di Legendary e Warner Bros. Il regista ha insistito per dividere il romanzo in due per rendergli giustizia, ma gli studios hanno finanziato solo la prima metà nella speranza che si sarebbe rivelato abbastanza popolare per giustificare la realizzazione del secondo film. “Dune” alla fine ha incassato 400,6 milioni di dollari in tutto il mondo. Il film è stato nominato per 10 Academy Awards, incluso quello per il miglior film, e ne ha vinti sei, per suono, effetti visivi, scenografia, colonna sonora originale, montaggio e fotografia.

La produzione di “Dune 2” dovrebbe iniziare entro la fine dell’anno, per una data di uscita del 20 ottobre 2023.

Walken, che ha vinto un Oscar come miglior attore non protagonista per “The Dear Hunter” del 1978, è apparso di recente nella serie Apple TV+ “Severence” e nella serie Amazon Prime Video “Outlaws”. È rappresentato da ICM Partners.

Mina Franza

13/05/2022

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.