Doctor Strange torna con un nuovo film da solista nel 2022

Doctor Strange torna con un nuovo film da solista nel 2022

Benedict Cumberbatch con grande entusiasmo torna ad interpretare il ruolo di Doctor Strange, l’eroe della Marvel protettore della Terra contro le minacce magiche e mistiche.

Doctor Strange sta tornando in un film tutto suo

Doctor Strange

L’attore britannico Benedict Cumberbatch, interprete dell’eroe della Marvel ispirato alle storie di magia nera, dal 2016, riprenderà il suo ruolo in due occasioni nei prossimi mesi.

La prima apparizione di Doctor Strange è come Stregone Supremo in “Spider-Man: No Way Home” in uscita nelle sale il 17 dicembre, seguito da un ruolo da protagonista in “Doctor Strange nel Multiverso di Pazzi” il prossimo anno.

Nulla è ancora confermato sul futuro di Cumberbatch nel MCU, oltre a questi due film, ma l’attore non ha ancora intenzione di appendere il mantello.

Nell’intervista con USA Today per il suo nuovo film “Il potere del cane” (2021), a Cumberbatch è stato chiesto del ruolo nel MCU. Ovviamente non ha potuto dire nulla di specifico sul suo futuro nel franchise, ma resta sicuro di una cosa:

“Finché il personaggio è interessante e stimolante e fa cose fantastiche perché non continuare?”

Doctor Strange ha ricoperto il ruolo di Stregone Supremo nell’MCU, praticando le arti mistiche e mantenendo il mondo al sicuro dalle minacce ultraterrene. Nella sua apparizione in “Spider-Man: No Way Home” , invece, l’eroe Marvel assumerà un ruolo diverso. Sarà il mentore di Peter Parker, un ruolo che è stato ricoperto nei film precedenti dai personaggi di Tony Stark, Nick Fury e Happy Hogan.

Mentre recita una parte di supporto in “No Way Home”, Doctor Strange tornerà protagonista nel suo secondo film, il prossimo anno. Il lungometraggio intitolato “Doctor Strange nel Multiverso di Pazzi” vede alla regia Sam Raimi, noto per aver diretto 3 film della serie di Spider-Man.

Eleonora De Sanctis

03/12/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.