Deadpool 2: in arrivo scene inedite

Il turbine Deadpool non accenna a placarsi. Dopo aver incassato 734 milioni di dollari in tutto il mondo “Deadpool 2” tornerà nei cinema con scene inedite, secondo quanto già annunciato da tempo. Il cinecomic, campione al botteghino nel 2018 anche in italia (sfondata la soglia degli 8 milioni nei primi mesi di programmazione), sembrerebbe esser pronto per una release su territori più vasti: secondo l’Hollywood Reporter, si prospetta il rilascio della nuova pellicola con un rating PG-13 – l’intento dichiarato sarebbe dunque quello di una distribuzione capillare, senza evidenti restrizioni di pubblico.

 

 

Deadpool 2: tutto pronto per una release natalizia

Deadpool 2 film

 

La riproposizione sul grande schermo dell’acclamato “Deadpool 2” dovrà passare necessariamente da un elemento di novità: su tale questione si sono espressi gli sceneggiatori Rhett Reese e Paul Wernick, sottolineando la necessità di attirare spettatori che già hanno visto la pellicola. A tal proposito, paiono fondate le voci che vedrebbero il ritorno del film questo 21 Dicembre, con scene inedite – confermato Ryan Reynolds, ancora misterioso il resto del cast.
Proprio i due sceneggiatori avrebbero rilasciato recentemente nuove interviste, spiegando il perché del loro puntare su un titolo già in parte rodato e noto: “C’era questa parte della popolazione mondiale che non ha potuto vedere Deadpool sul grande schermo, così come quei bambini e genitori bloccati dal rating. Abbiamo cercato di puntare su quella fetta di pubblico”.

Il ciak sarebbe scattato pochi mesi fa, quando Reese e Wernick avrebbero proposto nuove idee da sviluppare alla Fox. Immediata l’approvazione della casa di produzione, a cui sarebbe seguita la conferma alla regia di Dave Leitch. Nonostante il successo travolgente del franchising, ancora incerto parrebbe il futuro del titolo: si vocifera uno spostamento sotto l’ala protettiva dei Marvel Studio di Kevin Feige, dopo lo storico acquisto della 21st Century Fox da parte del gruppo Disney – fatto che aveva sollevato dubbi da parte dei fan di lunga data.

 

Simone Stirpe

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *