Addio a Daria Nicolodi, attrice e sceneggiatrice, madre di Asia Argento

Addio a Daria Nicolodi, attrice e sceneggiatrice, madre di Asia Argento

Daria Nicolodi, ex compagna del grande regista Dario Argento e madre di Asia Argento, è scomparsa all’età di 70 anni lasciando un grande vuoto nel mondo del cinema.

Addio a Daria Nicolodi, storica protagonista di “Inferno” e “Profondo Rosso”

Daria Nicolodi

Oggi, 26 novembre 2020, è morta all’età di 70 anni Daria Nicolodi, co-sceneggiatrice del classico “Suspiria” del 1977. Madre di Asia Argento, compagna e collaboratrice di Dario Argento, con il quale era rimasta in ottimi rapporti anche dopo la fine della loro relazione, Daria Nicolodi era apparsa in più di 20 film, con una filmografia particolarmente attiva anche sul piccolo schermo. Principalmente interprete di film di genere horror e thriller, tra i suoi lavori più celebri si ricordando “Profondo rosso”, “Inferno”, “Phenomena” e “Opera”, diretto da Dario Argento e del quale lei fu anche sceneggiatrice.

Daria Nicolodi partecipò anche a film d’autore tra cui “Maccheroni” di Ettore Scola, “La fine è nota”, di Cristina Comencini e “La parola amore esiste” di Mimmo Calopresti. Aveva anche recitato insieme alla figlia Asia in “Viola bacia tutti “di Giovanni Veronesi e in “Scarlet Diva” diretto dalla stessa Asia Argento. A dare la notizia l’ex compagno Dario Argento e la figlia, attraverso un post su Instagram.

Riposa in pace amata mamma“, scrive Asia Argento. “Ora puoi volare libera con il tuo grande spirito e non dovrai più soffrire. Cercherò di andare avanti per i tuoi amati nipoti e soprattutto per te che non vorrai mai vedermi così addolorata. Anche se senza di te mi manca la Terra sotto i piedi, e sento di aver perso il mio unico vero punto di riferimento. Sono vicina a tutti coloro che l’hanno conosciuta e amata. Sarò sempre la tua Aria, Daria“.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da asiaargento (@asiaargento)

Giorgia Terranova

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *