Danzeremo ancora insieme: Roberto Bolle ispira un sogno di speranza

Danzeremo ancora insieme: Roberto Bolle ispira un sogno di speranza

Danzeremo ancora insieme” è un cortometraggio ispirato alla figura di Roberto Bolle che, “leggero come l’aria”, suggerisce all’umanità di tenersi pronta per quando il palco si riaccenderà.

La danza di Roberto Bolle riecheggia in “Danzeremo ancora insieme”

Danzeremo ancora insieme

“Ho pensato a tutte le difficoltà del diventare un ballerino e alle difficoltà che noi tutti stiamo vivendo in questo periodo per uscire dalle avversità. Ho voluto usare il linguaggio della ‘Slam Poetry’, una poesia scritta di pancia, immediata. Tutti questi elementi, insieme, possono arrivare a diventare un’opera soltanto attraverso il sogno la speranza e la costanza” racconta l’ideatore e regista del corto Francesco Filippini.

Il regista ritiene che l’affanno generale dell’uomo che riesce a prendere aria e torna, finalmente, a respirare e a danzare ancora, accomuni la danza alle altre forme d’arte.

“Danzeremo ancora insieme” regia, testi e animazione di Francesco Filippini, è forte di musiche originali, composte da Dario Sansone, leader dei ‘Foja’.

Le voci sono di Francesca Romana Bergamo, Roberto Caccioppoli, Viola Guarnieri

Mad Entertainment produce il cortometraggio

A produrre il corto è Mad Entertainment, che lo rende visibile sui suoi canali social: Facebook, YouTube, Instagram.

Mad Entertainment di Luciano Stella e Maria Carolina Terzi è una società di produzione cinematografica la cui mission principale è l’entertainment attraverso il cinema live, il cinema d’animazione e i documentari. Tanti i prodotti premiati in dieci anni di attività: dal docufilm sulla musica napoletana di J. Turturro “Passione”, il lungometraggio d’animazione “L’arte della felicità”, “Gatta Cenerentola”, secondo film d’animazione prodotto da ME, “Achille Tarallo”, fino al documentario “Fellini degli Spiriti”.

Ecco il corto “Danzeremo ancora” insieme di Francesco Filippini

 

16/12/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *