“Cuore di tenebra” per Michael Sheen, Matthew Rhys e Andrew Scott

“Cuore di tenebra” il racconto cult di Joseph Conrad del 1899, a cui si ispirò Francis Ford Coppola per il cult “Apocalipse Now”, diventerà un film d’animazione.

Un “Cuore di tenebra” in animazione

Andrew Scott Cuore di tenebra

Il progetto di un adattamento di “Cuore di Tenebra”, memorabile racconto dello scrittore polacco-britannico Joseph Conrad prende sempre più corpo. Secondo quanto riportato dall’Hollywwod Reporter, infatti, l’idea si sta trasformando in realtà, considerato che sono stati resi noti i nomi degli attori che presteranno le loro voci ai diversi protagonisti.

Saranno Michael Sheen (“40 sono i nuovi 20” , 2017,di Hallie Meyers-Shyer), Matthew Rhys (“Mowgli – Il figlio della giungla“, 2018, di Andrew Serkis) e Andrew Scott (“Alice attraverso lo specchio“, 2016, di James Bobin) gli interpreti di un grande classico che ha lasciato il segno nella storia del cinema. Il progetto finale sarà presentato al prossimo European Film Market a Berlino. Si tratta di una produzione che avrà luogo tra il Galles, I’Irlanda e il Belgio. Firmerà la regia il pluripremiato Gerald Conn, che ha già diretto con successo il corto d’animazione “The Comet’s Tale”.

I personaggi immortali di “Apocalypse Now” ritornano sul grande schermo

C’è molta attesa per l’animazione di figure iconiche come quella di Marlow, uomo idealista che risale il fiume Congo a bordo di una barca militare sotto il dominio belga. Il suo incontro con il carismatico e ipnotico Kurz, diventato ribelle, è un viaggio nei meandri più profondi dell’animo umano. Il regista Francis Ford Coppola diresse il suo film capolavoro, rielaborando la storia con un cast ricchissimo tra cui spiccavano Marlon Brando e Martin Sheen. Il fascino di “Cuore di tenebra” non ha catturato solo il grande schermo: il racconto è diventato in passato anche un video games intitolato Far Cry 2.

Lo script del prossimo adattamento sarà firmato da Mark Jenkins e Mary Kate O Flanagan.

Ivana Faranda

17/01/2018

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *