Colin Farrell: protagonista di una serie Amazon

Colin Farrell: protagonista di una serie Amazon

Corin Farrell, giovane attore irlandese, tornerà sul piccolo schermo da protagonista in una nuova serie prodotta da Amazon, diretto dallo stesso regista di “The Lobster”, il greco  Yorgos Lanthimos.

Colin Farrell sarà Oliver North

Colin Farrell attore

Colin Farrell dopo “True Detective” ritorna in TV come protagonista di una serie limitata sull’ Iran – Contra Affair. Per questa occasione si ritroverà a lavorare nuovamente con Yorgos Lanthimos, che dirigerà l’intero progetto.

La serie seguirà il coinvolgimento di Oliver North, Marine americano in servizio al National Security Council, nel celebre scandalo Iran-Contras Affair, noto anche come Irangate. Il militare, ora conduttore televisivo, infatti lo si ricorda anche per “War Stories With Oliver North”, si dichiara responsabile parziale della vendita delle armi all’Iran sotto embargo e i cui profitti sono stati distribuiti ai contras in Nicaragua.

Colin Farrell coinvolto in un potenziale progetto

La serie sull’Irangate, è ancora in fase di sviluppo presso Amazon, ma oltre ad aver indicato Colin Farrell come star indiscussa dell’intero progetto è stato dichiarato che gli script dei diversi episodi saranno scritti da Enzo Mileti e Scott Wilson, e che tra i tanti nomi spicca anche quello di Ben Stiller che si occuperà della produzione esecutiva.

“Sono così entusiasta dell’idea di dover lavorare di nuovo con Colin Farrell, ancor di più perché si tratta di un progetto del tutto diverso rispetto a quanto fatto fino ad ora”, così mostra il suo entusiasmo il regista Yorgos Lanthimos.

Aggiunge poi “Non vedo l’ora di unire le forze con Ben e Nicky, che hanno avuto un’ottima idea di fusione e visto sin dal principio il potenziale del materiale di questo progetto con Amazon, che lo ha abbracciato con grande entusiasmo. Sono molto fiducioso ed eccitato di essere al lavoro su uno script che, seppur sulla base di un fatto di cronaca relativamente recente, è ancora attuale e soprattutto rilevante nel presente che stiamo vivendo”.

Roberta Perillo

21/03/2017

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *