Colin Farrell nel ruolo di Penguin per “The Batman”

Colin Farrell nel ruolo di Penguin per “The Batman”

Secondo quanto riportato da Variety, Colin Farrell tornerà a interpretare il villain Penguin nella serie spin-off di “The Batman” per HBO Max.

Colin Farrell nel mondo criminale di Gotham City

Colin Farrell Penguin

Colin Farrell ha firmato il contratto per recitare e figurare come produttore esecutivo nella serie spin-off di “The Batman”.

L’attore vestirà i panni del famoso personaggio malvagio per la prima volta in “The Batman” diretto da Matt Reeves con Robert Pattinson, che dovrebbe uscire nelle sale statunitensi il prossimo 4 marzo 2022 e in quelle italiane un giorno prima.

Come sta accadendo per molti prodotti che trattano di super-eroi, la serie spin-off si concentrerà proprio su uno dei nemici storici del super-eroe, approfondendo l’ascesa al potere di The Penguin nel mondo criminale di Gotham. A settembre avevamo già appreso che la serie era in fase di sviluppo, sebbene Colin Farrell non fosse stato ancora coinvolto.

The Penguin, alias Oswald Cobblepot, è uno dei membri più famosi della Batman Rogues Gallery, facilmente identificabile per il look caratterizzato da un cilindro, un monocolo e un’ampia varietà di ombrelli mortali. Per quanto riguarda il live-action, il personaggio è stato precedentemente interpretato da attori come Burgess Meredith, Danny DeVito e Robin Lord Taylor.

I rappresentanti di HBO Max e Warner Bros. Television non hanno rilasciato dichiarazioni.

Produzione e Cast

Lauren LeFranc è impegnata a scrivere la sceneggiatura della serie. La serie spin-off è stata prodotta da Farrell, dal regista di “The Batman” Matt Reeves e dal produttore del film Dylan Clark, sotto i loro banner 6th & Idaho e Dylan Clark Productions. Nella produzione figura anche Warner Bros. Television.

Farrell è meglio conosciuto per i suoi numerosi ruoli cinematografici, vincendo elogi per aver recitato in film come “The Lobster”, “In Bruges” e “Seven Psychopaths”. Per quanto riguarda la TV, ha recentemente recitato nel dramma della BBC e AMC Plus “The North Water” e in precedenza ha recitato nella seconda stagione di “True Detective” per HBO. Di recente ha terminato le riprese di “The Banshees of Inisherin”, che lo ha riunito con lo sceneggiatore e regista di “In Bruges” Martin McDonough e il co-protagonista Brendan Gleeson.

Farrell è rappresentato dalla CAA, dai manager Ilene Feldman e Claudine Farrell e dall’avvocato Steve Warren.

Se lo show dovesse veder luce, sarebbe la seconda serie spin-off di “The Batman” su HBO Max. Lo streamer ha già ordinato una serie drama, ambientata all’interno del dipartimento di polizia di Gotham, con Joe Barton come showrunner. Fa parte del tentativo di WarnerMedia lanciare un nuovo universo di Batman interconnesso su tutte le sue piattaforme.

Tra gli altri progetti sotto l’egida DC live-action in lavorazione presso HBO Max, segnaliamo lo spin-off di “Suicide Squad” “Peacemaker” con John Cena, una serie dedicata a “Lanterna verde” di Greg Berlanti e una serie “Justice League Dark” di JJ Abrams. Inoltre Variety aveva annunciato a novembre il progetto legato a un pilot, basato sui personaggi DC “Dead Boy Detectives”.

Roberto Rosella

07/12/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.