Chicago Fire 7: curiosità e anticipazioni

“Chicago fire” è una delle serie tv più amate dal pubblico ed è giunta ormai alla settima stagione.

La serie tv “Chicago Fire” nata dalle penne di Derek Haas e Michael Brandt e prodotta da Dick Wolf è una delle più amate dal pubblico. Lo sceneggiato televisivo che racconta le gesta eroiche dei vigili del fuoco della Caserma 51 è ormai giunta alla settima stagione. Nonostante tante stagioni, alcuni fan avvertono ancora la necessità di soddisfare la loro curiosità cercando aneddoti riguardanti la serie televisiva.

Chicago Fire: il grande successo e gli spin-off

Chicago Fire: curiosità e anticipazioni

Curiosità e anticipazioni su Chicago Fire, la serie tv che racconta le vicende dei vigili e dei paramedici della caserma 51

“Chicago Fire”, la serie tv incentrata sulle vicende dei vigili del fuoco e dei paramedici della Caserma 51, ha riscosso un grande successo di pubblico sin dal primo episodio andato in onda negli Stati Uniti nel 2012. Visto il grande successo riscosso dalla serie tv, il produttore Dick Wolf ha pensato bene di creare degli spin-off e così sono nate le serie tv “Chicago P.D” che racconta le vicende della polizia e “Chicago Med” un appassionante medical drama. Nel 2017 era stata realizzata anche la serie Chicago Justice, ma non ha avuto il successo sperato e dopo la prima stagione è stata chiusa. In ogni stagione vengono realizzati dei crossover denominati “Chicago One” in cui i protagonisti delle tre serie interagiscono tra loro.

Chicago fire: il punto di forza è il realismo

Il punto di forza di Chicago Fire è senz’altro il realismo che si riscontra sia nelle scene sia nella ricostruzione degli ambienti. Ad esempio, basti pensare che la caserma 51 in cui è girata la serie non è una riproduzione bensì una caserma vera e propria. Si tratta della caserma dei vigili del fuoco di Chicago, ovvero la Chicago Fire Department Engine 18 che si trova al 1360 di South Blue Island Avenue. Non solo anche Molly’s, il locale dove si recano spesso i pompieri, esiste realmente a Chicago: si chiama Lotties ed è situato al 1925 di W Cortland Street a Bucktown. Inoltre c’è grande attenzione per i dettagli come testimoniato dalla fedele riproduzione dell’estintore Scott Air Pack. A rendere ancor più verosimile la serie è il fatto che la maggior parte delle comparse sono veri vigili del fuoco. Infine, un curioso episodio accaduto nel 2012 testimonia l’assoluto realismo di “Chicago Fire”. In questa occasione la notizia di un incidente nei pressi del Martin Luther King Drive lanciata da un notiziario locale mise in apprensione tutta la città. In seguito, però, si scoprì che si trattava soltanto del set di una scena della serie.

Chicago fire 7: ci sarà un evento drammatico?

La settima stagione di “Chicago fire” è attualmente in onda su Italia 1 e stando ad alcune indiscrezioni relative al finale di stagione, sembra proprio che ci sarà un evento drammatico. Il protagonista di tale evento potrebbe essere Matt Casey. Il tutto ha avuto origine da una risposta che Haas, uno degli scrittori della serie ha dato ad un fan che chiedeva se ci potesse essere il ritorno della sorella di Casey. L’autore ha infatti, risposto Come quando Katie è venuta al funerale di Benny? lasciando intendere che la famiglia Casey potrebbe riunirsi soltanto grazie ad una tragedia. Sarà davvero così. Nel frattempo, la NBC, casa di produzione della serie ha già confermato la realizzazione dell’ottava stagione per la gioia dei fan.

Antonietta Canale

15/07/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *