Charlie Brooker di Black Mirror al lavoro su un mockumentary Netflix sul 2020

Charlie Brooker di Black Mirror al lavoro su un mockumentary Netflix sul 2020

Il creatore di “Black Mirror”, Charlie Brooker, è al lavoro su un mockumentary Netflix sul 2020 con Hugh Grant.

Il creatore di “Black Mirror” al lavoro su un progetto che tratterà del 2020

Charlie Brooker

Charlie Brooker, il creatore dell’acclamata e inquietante serie antologica di fantascienza “Black Mirror” che analizza gli effetti devastanti della tecnologia, sta realizzando un nuovo progetto Netflix. A lasciar trapelare la notizia, secondo Collider, l’attore Hugh Grant, già star di “The Undoing” per la prossima stagione cinematografica. All’attore, durante un’intervista di Vulture, è sfuggito qualche dettaglio su questo nuovo progetto, un mockumentary sul 2020. Alla semplice innocente domanda “sai già a cosa potresti prendere parte dopo ‘The Undoing’?”, Hugh Grant ha risposto che è già al lavoro su un altro prodotto, dicendo che si tratta di un mockumentary sul 2020 per la piattaforma streaming Netflix, ma non solo. Perché l’attore ha anche parlato del suo ruolo: uno storico che viene intervistato sul 2020.

Per ora non ci sono altri particolari sul progetto, considerando anche che la risposta di Hugh Grant non era prevista. Molti rumors lasciano intendere che il tono del mockumentary andrà verso il genere comedy, diverso dal successo di “Black Mirror”. Hugh Grant ha anche affermato, citando testualmente “credo di essere un personaggio repellente”, e da “The Undoing”, a “The Gentlemen” non è difficile da credere. Forse trattandosi di comedy e parlando appunto del difficile 2020 che volge al termine, la satira umoristica di Brooker potrebbe ben legarsi a uno stile più ironico, ma sicuramente amaro, considerando appunto il tema.

Un progetto lontano da “Black Mirror” per Charlie Brooker

Charlie Brooker - Black Mirror serie tv

Lo stesso Brooker dichiarò, quando si parlava di “Black Mirror”, che le sue drammatiche storie sul mondo che cade a pezzi hanno subìto un cambiamento, così come la creazioni di nuovi prodotti, dopo l’emergenza Coronavirus e tutto ciò che ha causato e sta continuando a causare. “Sono stato impegnato. Al momento, non so se ci sia lo stomaco per altre storie su società che cadono a pezzi, né se ce ne sia la volontà”, ha dichiarato durante un’intervista di Radio Time. “Quello che posso dire con certezza è che il progetto al quale sto lavorando non ha niente a che vedere con le tematiche di ‘Black Mirror’. Vorrei rivisitare le mie capacità comiche, quindi ho scritto delle sceneggiature mirate”.

Giorgia Terranova

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *