Casey Affleck parla di “Our Friend” e del suo cambiamento

Casey Affleck parla di “Our Friend” e del suo cambiamento

Secondo quanto affermato da Collider, Casey Affleck ha dichiarato che grazie  alla regia di “Our Friend” ha cambiato il suo modo di essere sul set.

“Our Friend” e il cambiamento di Casey Affleck sul set 

"Our Friend" e il cambiamento di Casey Affleck sul set

“Our Friend” racconta l’ispirata e straordinaria storia vera della famiglia Teague,  composta dal giornalista Matt (Casey Affleck), la sua vivace moglie Nicole (Dakota Johnson) e le loro due giovani figlie. Ma la loro vita è sconvolta dalla diagnosi che Nicole ha un cancro alla fase terminale.

 Le responsabilità di Matt come compagno e genitore diventano sempre più opprimenti, e il migliore amico della coppia, Dane Faucheux (Jason Segel) si offre di venire ad aiutarli. Mentre Dane mette la sua vita in attesa per trascorrerla con i suoi amici, l’impatto di questa decisione si rivela più grande di quanto potessero aspettarsi.

Nel corso degli anni, Casey Affleck ha dimostrato di sapersi mettere in gioco in diversi ambiti cinematografici, ricoprendo molteplici ruoli. 

La maggior parte delle persone lo ricordano per la sua attività di attore, che nel 2016 lo ha portato a vincere l’Oscar per la sua interpretazione in “Manchester by the Sea“.

L’attore è diventato noto anche per aver diretto e interpretato  “Light of My Life“.

Quest’anno potremmo rivederlo in “Our Friend”.

Le parole dell’attore

Durante un’intervista, Casey Affleck ha  parlato di com’è stato girare nella vera città dove si è svolta la storia con i veri membri della famiglia e, del grande lavoro che c’è stato sul set,  soprattutto, quando Dakota Johson doveva girare  le scene del cancro.

L’attore, inoltre, ha  dichiarato che grazie alla parte datogli  in “Our Friend” e grazie alla ragia, il suo modo di essere sul set  è cambiato radicalmente.

Nel cast di “Our Friend” oltre a Casey Affleck , Dakota Johnsone Jason Segel  ci sono anche il cantante Jake Owen  e  Gwendoline Christie.

 

Erika Zagari

25/01/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *