Bradley Cooper, invita a votare gli elettori della Pennsylvania

Bradley Cooper, invita a votare gli elettori della Pennsylvania

Bradley Cooper, ha voluto ricordare agli elettori della Pennsylvania di votare.

Il video di Bradley Cooper

Bradley Cooper è apparso in un video in collaborazione con NowThis, in cui ha incitato tutte quelle persone che ancora non hanno votato a farlo, ricordando loro  che la scadenza è prevista entro le ore 20:00 del 3 novembre.

Secondo quanto riportato da Fox News, Bradley Cooper ha incoraggiato gli elettori con testuali parole:

“Salve, sono Bradley Cooper e sono molto orgoglioso di venire dalla Pennsylvania. Sono nato ad Abington. Sono cresciuto nella contea di Montgomery e tengo molto alla PA, ed è per questo che devo condividere questo messaggio estremamente importante con voi elettori della PA. Assicuratevi di consegnare la vostra scheda elettorale di persona prima delle 20.00 del 3 novembre”.

Cooper ha concluso il suo discorso, ricordando agli spettatori la posta in gioco delle elezioni.

L’attore ha affermato che quest’elezioni sono molto importanti in quanto ci sono molte cose in ballo, e proprio per questo è importante che votino tutti.

Cooper, a tal proposito, ha dichiarato:

“La decenza umana dipende da queste elezioni”.

La star e il modo in cui sta vivendo il Coronavirus

Bradley Cooper

Bradley Cooper è orgoglioso del suo stato natale, la Pennsylvania.

E’  cresciuto lì con sua sorella, Holly, e i genitori Gloria e Charles.

Dopo la morte del padre nel 2011, Cooper si è dovuto prendere cura della madre, purtroppo malata.

Recentemente, in un’intervista di Interview Magazine, l’attore ha deciso di raccontare com’è cambiata la sua vita con l’arrivo del Coronavirus.

Cooper, infatti, avendo una madre anziana e malata ha dovuto isolarsi dal mondo esterno per prendersi cura di lei.

L’attore ha spiegato:

“Mia madre sta per compiere 80 anni ed è malata, quindi non posso far entrare nessuno in casa, e non posso uscire di casa. Non mi posso permettere di farla ammalare ulteriormente”.

Erika Zagari

2/11/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *