Brad Pitt ricostruirà uno studio di registrazione famoso per “The Wall” dei Pink Floyd

Brad Pitt ricostruirà uno studio di registrazione famoso per “The Wall” dei Pink Floyd

Brad Pitt sta collaborando con il produttore musicale Damien Quintard per rinnovare lo storico studio francese, che ha ospitato le sessioni di registrazione di “The Cranberries”, Sting, AC/DC, The Cure e “The Wall” dei Pink Floyd, pezzo per pezzo.

Uno storico studio di registrazione nelle mani di Brad Pitt

Brad Pitt The Wall

L’attore e produttore 57enne sta facendo squadra con il produttore e compositore francese Damien Quintard per ridisegnare e riaprire lo studio, che non è stato utilizzato per quasi due decenni.

Costruito nel 1977 dal precedente proprietario Jacques Loussier, Miraval Studios si trova nella tenuta francese Château Miraval, di cui Pitt è comproprietario dal 2008.

I piani per la riprogettazione personalizzata di Pitt e Quintard sono iniziati dopo che l’interprete ha chiesto un incontro con il musicista.

“Quando ci siamo incontrati a Parigi, abbiamo immediatamente legato”, ha detto Quintard in una nota. “È stata una vera intesa per cui da subito abbiamo letteralmente parlato e riparlato del suono. Sono rimasto stupito da quanto fosse sensibile e preciso nella sua analisi della musica”.

La riprogettazione incorporerà apparecchiature di registrazione sia originali che nuove. Tra le sue numerose caratteristiche, Miraval Studios includerà tecnologia di registrazione ibrida analogica e digitale, un sistema Dolby Atmos e apparecchiature per il pre-mixing per film e televisione.

Lo Studio One di Miraval vanta soffitti di 25 piedi e una sala live di 320 metri quadrati, oltre a cabine di registrazione private, rare apparecchiature musicali e un soppalco che si affaccia sull’intero spazio, secondo il comunicato stampa. Una piscina e una torre collegate allo studio forniranno alloggio agli artisti in visita.

“È davvero uno spazio in cui puoi produrre qualsiasi cosa, dal pop e rock, all’hip-hop e ai dischi classici”, ha aggiunto Quintard.

Pitt e Quintard hanno firmato un accordo di partnership di joint-venture lo scorso anno. Lo studio aprirà per le prenotazioni questa estate.

Davide Calzolari

14/12/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *