Blonde: splendida Ana de Armas nel trailer del film su Marilyn Monroe

Blonde: splendida Ana de Armas nel trailer del film su Marilyn Monroe

Netflix ha rilasciato il primo trailer di “Blonde” diretto da Andrew Dominik, con Ana de Armas nei panni dell’icona di Hollywood Marilyn Monroe. Il film è basato sul bestseller di Joyce Carol Oates ed è interpretato, tra gli altri, da Bobby Cannavale, Adrien Brody, Julianne Nicholson, Xavier Samuel e Evan Williams.

Blonde: Marilyn tra pubblico e privato

Blonde trailer
Blonde. Ana de Armas as Marilyn Monroe. Cr. Netflix © 2022

La sinossi ufficiale di “Blonde” di Netflix recita:

“[Il film] reinventa audacemente la vita di una delle icone più durature di Hollywood, Marilyn Monroe. Dalla sua instabile infanzia come Norma Jeane, attraverso la sua ascesa alla celebrità e ai coinvolgimenti romantici, “Blonde” offusca i confini tra realtà e finzione per esplorare la crescente divisione tra il suo sé pubblico e privato”.

Queste le dichiarazioni della de Armas:

“Le ambizioni di Andrew erano molto chiare fin dall’inizio: presentare una versione della vita di Marilyn Monroe attraverso il suo obiettivo. Voleva che il mondo sperimentasse come ci si sente ad essere non solo Marilyn, ma anche Norma Jeane. Ho scoperto che quella era la versione più audace, impenitente e femminista della sua storia che avessi mai visto”.

L’attrice ha inoltre affermato di avere lavorato alla pellicola per ore ogni giorno per quasi un anno:

“Ho letto il romanzo di Joyce, studiato centinaia di fotografie, video, registrazioni audio, film, qualsiasi cosa su cui riuscissi a mettere le mani. Ogni scena è ispirata da una fotografia esistente. Studiavamo ogni dettaglio della foto e discutevamo su cosa stava succedendo in essa. La prima domanda era sempre: “Cosa provava Norma Jeane qui?” Volevamo raccontare il lato umano della sua storia. La fama è ciò che ha reso Marilyn la persona più visibile al mondo, ma ha anche reso Norma la più invisibile”.

La posizione di Andrew Dominik

Il film è stato classificato NC-17 (vietato a un pubblico inferiore ai 17 anni) e questo, secondo quanto riportato da Variety, avrebbe creato tensione tra Dominik e Netflix, ma il regista ha anche confessato a febbraio a ScreenDaily che non ha “nient’altro che gratitudine per Netflix”, sottolineando che il gigante dello streaming ha sostenuto la sua opera anche se aveva alcuni problemi con il suo contenuto.  Dominik ha aggiunto che “Blonde è “un film impegnativo. Se al pubblico non piace, è un problema del fottuto pubblico. Non si candida a cariche pubbliche”.

Parlando con Vulture a maggio, Dominik ha aggiunto del film: “C’è qualcosa che offende tutti”.

“Blonde” uscirà in tutto il mondo su Netflix il 23 settembre. Per ora godiamoci il trailer.

Blonde: il trailer

Roberta Rosella

17/06/2022

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.