Benedict Cumberbatch tra “The Courier”, “Sherlock” e “Doctor Strange: nel Multiverso della Pazzia”

Benedict Cumberbatch tra “The Courier”, “Sherlock” e “Doctor Strange: nel Multiverso della Pazzia”

L’attore Benedict Cumberbatch parla dei suoi diversi impegni tra serie tv e cinema. Tra questi troviamo il film “The Courier”.

The Courier: la trama

Benedict Cumberbatch - The Courier

“The Courier” è un film del regista Dominic Cooke, in cui ad interpretare il ruolo di un uomo d’affari di nome Greville Wynne è proprio l’attore britannico Benedict Cumberbatch. Il protagonista aiuterà la CIA a penetrare nel programma nucleare sovietico durante la guerra fredda. Wynne e la sua fonte russa Oleg Penkovsky (Merab Ninidze) si uniranno in una improbabile partnership che contribuirà porre fine alla crisi dei missili cubani nei primi anni ’60. Nel film troveremo anche Rachel Brosnahan nei panni di un’agente della CIA e Jessie Buckley nel ruolo della moglie di Wynne (Sheila Wynne).

Durante l’intervista rilasciata a Collider, Cumberbatch ha parlato di come il film non si basa su azione o grandi inseguimenti in auto, perché ha voluto giocare un ruolo in cui chiunque può fare cose notevoli e influenzare il cambiamento reale nel mondo.

Gli altri impegni di Benedict Cumberbatch

Benedict Cumberbatch - Sharlock

Inoltre, ha parlato anche del futuro di “Sherlock”, del film “Spider-Man: No Way Home” e di come si trova a lavorare con il regista Sam Raimi nella realizzazione del film “Doctor Strange: nel multiverso della pazzia” (Doctor Strange: in the Multiverse of Madness). Inoltre un accenno anche al ruolo dell’Ammiraglio Thrawn in “The Mandolarian” e della sua possibile partecipazione nello spinoff della serie.

Francesca Reale

19/03/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *