Batman: Robert Pattinson in un ipotetico sequel con Robin

Batman: Robert Pattinson in un ipotetico sequel con Robin

Il regista Matt Reeves parla del perché crea un forte timore fare un film di “Batman”.

Batman non smette mai di emozionare

The Batman

Molti dei Batman sullo schermo hanno avuto una specie di Robin, quindi, anche per il nuovo “The Batman” con Robert Pattinson si parla del fatto che in futuro potrebbe esserci il fido compagno del supereroe. Ovviamente se l’idea dovesse andare in porto, potremmo rivederlo sul grande schermo per il potenziale, ancora non confermato, sequel del film.

Durante uno special panel a cui Collider ha partecipato a Los Angeles, Pattinson si è aperto sul fatto che gli piacerebbe vedere un Robin accanto a sé nel caso in cui riprenda il ruolo.

“Sì, ma deve avere 13 anni”, ha detto la star in risposta all’idea che Robin si unisca alla mischia. “È l’unico modo in cui lo accetterò. […] Penso che sarebbe un’aggiunta davvero divertente”.

Inizialmente, Matt Reeves ha scherzato sul fatto che non avrebbero aggiunto un Robin al franchise, per poi ammettere che era d’accordo con Pattinson.

La paura di un film sull’Uomo Pipistrello

Queste le parole del regista:

“Sì, non c’è modo. Non lo faremo. No, sto scherzando. Sì, assolutamente, sono d’accordo con questo. Il fatto è che fa paura fare un film di Batman. Perché, prima di tutto, ce ne sono stati di grandiosi, e inoltre ognuno di voi ha una visione di Batman nella sua testa.

Il regista ha sottolineato che questo supereroe è entrato nella vita reale grazie al merchandising legato al personaggio:

“… Stavo camminando per strada, e improvvisamente ho notato, “Oh mio Dio, felpa di Batman. Oh mio Dio, berretto di Batman”. Voglio dire, oggi stavo parlando ad alcune persone ad un tavolo, e loro avevano magliette di Batman”.

Reeves, come Pattinson, ama “Death in the Family”, e vorrebbe molto portare alcune di quelle storie al cinema. La domanda, dice, è se il pubblico sarà troppo spaventato.
Il regista ha concluso dando una grande speranza ai fan: “Penso che dovremmo provarci”. Se il film avrà successo al botteghino le possibilità sono infinite per quello che Reeves potrebbe fare in uno o più sequel.

Nel frattempo possiamo dirvi che “The Batman” arriverà nelle sale americane il 4 marzo e in quelle italiane un giorno prima. Stiamo scalpitando per poterci rimmergere il prima possibile nei suoi scenari bui e tetri.

Davide Cesaretti

16/02/2022

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.