Army of the Dead: The Prequel, Zack Snyder annuncia la fine delle riprese

Army of the Dead: The Prequel, Zack Snyder annuncia la fine delle riprese

Zack Snyder annuncia la fine della riprese del prequel di “Army of the Dead” pubblicando su Twitter una foto del cast.

Gli attesi progetti dell’universo zombi di Zack Snyder

Army of the Dead

Mentre la Snyder Cut di “Justice League” è uno dei più attesi film del 2021, il regista Zack Snyder ha un altro progetto in uscita il prossimo anno: “Army of the Dead”. In arrivo su Netflix nel 2021 la pellicola è ambientata in una Las Vegas infestata dagli zombi, e racconta di un gruppo di mercenari che cerca di portare a termine la rapina del secondo nella zona messa in quarantena a causa dell’apocalisse zombi. A quanto pare, il servizio di streaming aveva apprezzato così tanto questo film in uscita, che aveva già dato il via libera a un prequel, il quale ha da poco terminato le riprese.

Questo spin-off segue il personaggio di Matthias Schweighöfer del film di Snyder, Ludwig Dieter, e sarà scritto e diretto dallo stesso Schweighöfer. Nel cast sarà presente anche la star di “Il Trono di Spade”, Nathalie Emmanuel. A confermare la fine delle riprese lo stesso Zack Snyder con un post su Twitter. Intitolato “Army of the Dead: The Prequel”, il film si svolge subito prima dell’inizio dell’apocalisse zombi. È stato poi annunciato anche un altro progetto dell’universo zombi di Snyder e cioè una serie d’animazione.

Il cast della pellicola diretta da Snyder comprende Dave Bautista, Ana de la Reguera, Garret Dillahunt, Raul Castillo, Omari Hardwick, Hiroyuki Sanada, Nora Arnezeder, Theo Rossi, Ella Purnell e Huma Quereshi. Il film di Snyder ha subìto non pochi problemi produttivi, considerando che l’attore Chris D’Elia è stato rimosso a seguito di accuse per comportamento “inappropriato” ed è stato sostituito da Tig NotaroSnyder ha partecipato al film anche come direttore della fotografia, segnando così il suo esordio nel ruolo.

23/12/2020

Giorgia Terranova

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *