Angelina Jolie e GKIDS produrranno il cartone talebano “The Breadwinner”

Angelina Jolie e GKIDS produrranno il cartone talebano “The Breadwinner”

“The Breadwinner”, innovativo film d’animazione ambientato in Afghanistan, verrà prodotto e distribuito dalla GKIDS

The Breadwinner 1

GKIDS è uno studio di distribuzione di film d’animazione di New York, che negli ultimi sette anni ha ottenuto otto nomination agli Oscar per le sue produzioni; recentemente si è accordato con l’attrice e regista Angelina Jolie per produrre insieme il film “The Breadwinner”, ambientato in Afghanistan. Protagonista è una ragazzina che cerca di sopravvivere sotto il regime dei Talebani e per riuscirci si taglia i capelli e cerca di farsi passare per un maschio, così da poter aiutare la famiglia dopo l’imprigionamento del padre.

Con “The Breadwinner” la GKIDS veste per la prima volta il ruolo di produttore, mettendo sul campo come produttori esecutivi i dirigenti dello studio, Eric Beckman e David Jesteadt, affiancati da Angelina Jolie. Il film è basato sull’omonimo romanzo di Deborah Ellis ed è realizzato dalla compagnia d’animazione irlandese Cartoon Saloon, specializzata nel disegno a mano e candidata a due Oscar con “The Secret of Kells” (2010) e “La canzone del mare” (2015). Il regista della pellicola, Nora Twomey, è stata già co-regista di “The Secret of Kells”, un meraviglioso film d’animazione sul Libro di Kells (Book of Kells), un manoscritto irlandese dell’800 considerato una delle maggiori opere d’arte dell’epoca; sfortunatamente la pellicola non è mai stata distribuita in Italia.

«Siamo amici da molto tempo con i ragazzi del Cartoon Saloon, fin da quei fantastici giorni in cui celebrammo insieme la prima nomination agli Oscar per “The Secret of Kells” e ci siamo ritrovati a festeggiare di nuovo cinque anni dopo con “La canzone del mare”» hanno detto Beckman e Jesteadt. «Eravamo certi di doverli coinvolgere quando abbiamo saputo che Nora (Twomey) avrebbe portato sullo schermo la meravigliosa storia di Deborah Ellis».

L’uscita del film è prevista per l’autunno 2017 negli Stati Uniti; sfortunatamente molte delle pellicole prodotte dalla GKIDS arrivano con grande ritardo in Italia, o non arrivano affatto, perciò non si sa se avremo l’occasione di vedere quello che si prospetta come un film d’animazione impegnato e profondo.

Valeria Brunori

10/06/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *