Andrew Garfield: la passione per il canto dopo “Tic, Tic… Boom!”

Andrew Garfield: la passione per il canto dopo “Tic, Tic… Boom!”

Andrew Garfield, acclamato per la prima volta come, Eduardo Saverin nel 2010 in “The Social Network”, si è dimostrato una star del cinema piuttosto versatile. Ha interpretato il ruolo di protagonista nei film di “The Amazing Spider-Man”, vincitore dell’ Oscar, per lo straziante film di guerra, “Hacksaw Ridge” e ha partecipato brillantemente a “Silence” di Martin Scorsese. Ma nel film “Tic, Tic… Boom!”,  Garfield ha dimostrato di saper anche cantare.

Andrew Garfield si è allenato molto per cantare in “Tick, Tick… Boom!” e ora non si vuole fermare

Andrew Garfield
Andrew Garfield

Basato sul musical teatrale “Rent” di Jonathan Larson, “Tick, Tick… Boom!” vede Garfield nei panni dello stesso Larson. La storia è incentrata sulle lotte per entrare nel mondo del teatro. La versione cinematografica funge anche da debutto alla regia per il creatore di “Hamilton”, Lin-Manuel Miranda. Garfield ha avuto una vasta esperienza teatrale, avendo recentemente completato una corsa a Broadway, prima di essere scritturato in Tick, Tick… ​​Boom!. Ma tutto il suo lavoro sul palco era stato drammatico e non necessariamente musicale. Per rendere giustizia alla musica di Larson, l’attore si è dedicato a un intenso processo di formazione. E data la quantità di elogi che ha ricevuto per la sua performance, il lavoro di Garfield ha sicuramente dato i suoi frutti.

L’attore vuole continuare a sviluppare le sue capacità di canto. Dopotutto, il 2021 è stato un grande anno per lui, oltre a “Tick, Tick… Boom!” ha interpretato anche “Gli occhi di Tammy Faye”, e anche se il suo tempo come Larson in quel musical è finito, Garfield non intende lasciare la sua formazione vocale:

“Mi piacerebbe continuare a cantare, farò alcune sessioni private per non perdere quello che ho imparato. Ho un pianoforte nella mia stanza e suonarlo per me è come una pratica di meditazione. È stato un enorme regalo, quello di ampliare le mie conoscenze musicali e non mi fermerò sicuramente”.

Garfield non sembra avere piani immediati per recitare in un altro musical a breve. Tuttavia, se Miranda ha intenzione di portare un giorno “Hamilton” sul grande schermo, l’attore sarebbe la scelta perfetta per interpretare Re Giorgio III. 

Andrew Garfield vincerà un Oscar per ‘Tick, Tick… Boom!’?

L’epico 2021 di Garfield potrebbe portare a un 2022 ancora più grande. Con “Spider-Man: No Way Home” dei Marvel Studios che apre il multiverso, i fan sono ansiosi di vedere l’attore tornare per “The Amazing Spider-Man 3” Sebbene non siano stati fatti annunci ufficiali, sembra che si stia formando un piano dietro le quinte.

L’attore ha già ricevuto una vittoria ai Golden Globe e una nomination alla Screen Actors Guild per il film, ma in un futuro più immediato, Garfield potrebbe prepararsi a vincere un Oscar per “Tick, Tick… Boom!”

14\01\2022

Michela De Paolis

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.