American Horror Story: confermate due nuove stagioni

American Horror Story: confermate due nuove stagioni

La FX conferma altre due stagioni per “American Horror Story”, serie già giunta alla settima stagione e che ha riscosso grande successo tra il pubblico, il quale ha confermato il suo crescente interesse negli anni.

American Horror Story: annunciate due nuove stagioni per la serie horror

American Horror Story

L’annuncio delle due stagioni è stato dato in vista delle sessioni del Television Critics Association Press Winter Tour a Pasadena, in California, da John Landgraf, CEO di FX Networks e di FX Production.
“American Horror Story”, creato da Ryan Murphy e Brad Falchuk, è una serie tv iniziata nel 2011 con la sua prima stagione “Murder House”; negli anni successivi si aggiunsero “Asylum”, “Coven”, “Freak Show”, “Hotel” e quella più recente, “AHS: Roanoke”.

Nonostante sia divisa da “Murder House” da ben quattro stagioni, “Roanoke” rimane interessante come la prima agli occhi di quel pubblico che aveva scoperto “American Horror Story” sei anni fa; infatti ha ottenuto un seguito di 11 milioni di spettatori totali nel 2016, che saranno contenti di sapere che giungerà fino alla nona stagione, facendo loro compagnia almeno sino al 2019.

Nel corso della sua carriera televisiva, “American Horror Story” ha vinto moltissimi premi, tra cui 2 Golden Globe e 15 Emmy Award, due dei quali solo la “Roanoke”. Dalla sua prima apparizione, la serie ha incluso diversi interpreti, tra i quali Sarah Paulson, Jessica Lange, Angela Bassett, Kathy Bates, Lily Rabe, Evan Peters, Emma Roberts e la cantante Lady Gaga, comparsa in “Hotel”. Gli stessi Paulson e Peters sono stati confermati per la settima stagione, che Murphy ha definito come “una storia dei nostri giorni”.

American Horror Story: il successo della serie, confermato dal team della FX

Lo stesso Landgraf sostiene il grande successo della serie, dicendo: “Ogni nuovo capitolo è un evento culturale, amato per ogni nuova svolta nelle immagini, nello stile, nel cast e nella trama. Siamo entusiasti che Ryan Murphy, Brad Falchuk e l’intero team creativo continuerà a distribuire un innovativo, celebrato “American Horror Story” negli anni a venire.”

Entusiasti si sono dimostrati anche il presidente e l’amministratore delegato della FX, Dana Walden e Gary Newman, che hanno trovato nella serie un grande successo su cui puntare: “Quando Ryan e Brad sono venuti da noi sette anni fa con l’idea di una serie horror strutturata come un’antologia, con gruppi di attori che tornano anno dopo anno in diversi ruoli, impostazioni e periodi di tempo, ci siamo sentiti in soggezione per la pura originalità e per l’ambizione della loro visione. Ci hanno consegnato sei stagioni fantastiche che hanno giustamente attirato molti spettatori, critiche e decine di premi”.

Erika Micheli

13/01/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *