All’ombra della montagna: Selena Gomez torna al cinema

All’ombra della montagna: Selena Gomez torna al cinema

Secondo quanto riportato da Variety, Selena Gomez tornerà sul grande schermo interpretando il ruolo di una pioniera alpinista Silvia Vásquez-Lavado.

Selena Gomez nei panni di Vásquez-Lavado

Selena Gomez

Selena Gomez è pronta a tornare sul grande schermo da protagonista, in un nuovo film basato sul libro di memorie di Vásquez-Lavado “All’ombra della montagna”.

L’attrice, Selena Gomez  è stata scelta per interpretare l’alpinista peruviana Silvia Vásquez-Lavado.

Durante il corso della sua vita, la donna è stata vittima di aggressioni e abbandono infantile. E’ riuscita a guarire le sue ferite grazie dell’alpinismo.

Vásquez-Lavado è la prima donna gay a completare la sfida delle Sette Cime, ovvero quella di riuscire a  scalare le montagne più alte tra cui il Monte Everest.

E’ stata anche la fondatrice di Courageous Girls.

L’organizzazione, ha come missione quella di aiutare le vittime di abusi e violenza sessuale a riprendersi e guarire grazie a delle escursioni sul Monte Everest.

La pubblicazione di “All’ombra della montagna” è prevista per il 2022.

La produzione del film

“All’ombra della montagna” è stato scritto da Elgin James, noto per “Little Birds”, “Lowriders” e per aver  co-creato la serie “Mayans M.C.”.

La produzione esecutiva è stata affidata a Vásquez-Lavado e Lara Love Hardin di Idea Architects.

Il film sarà prodotto da Selena Gomez attraverso la sua casa di produzione July Moon Productions.

L’attrice, ormai, nota per aver intrapreso delle parti nei film come “Una vacanza da sballo”  di Harmony Korine, “The Big Short” di Adam McKay e “I morti non muoiono” di Jim Jarmusch.

Tra gli altri produttori del film ci saranno anche Scott Budnick e Donna Gigliotti, vincitrice dell’Academy Award.

Selena Gomez sarà rappresentata da WME, Lighthouse Management & Media e dallo studio legale Ziffren Brittenham.

Vásquez-Lavado sarà rappresentata da WME e Idea Architects. J.

Erika Zagari

12/11/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *