Academy Two: i film della stagione 2022/2023

Academy Two: i film della stagione 2022/2023

Academy Two ha reso noti i titoli che distribuirà nella prossima stagione, iniziando con “Fire of Love” di Sara Dosa, rivelazione del Sundance 2022.

Fire of Love: anteprima nelle arene estive

academy two immagine

Il titolo d’apertura è l’opera della regista Sara Dosa, “Fire of Love”, film rivelazione al Sundance 2022. Verrà presentato in anteprima nelle arene estive nel corso dell’estate e arriverà poi in sala dal 25 agosto. Il film racconta l’incredibile storia d’amore di Katia e Maurice Krafft, pionieri della vulcanologia, e delle loro spedizioni scientifiche fra i misteri del pianeta.Alcune delle immagini più spettacolari mai filmate fanno da cornice ad un amore così forte da sfidare anche le leggi della natura, fra crateri in eruzione e immense colate di magma.

Academy Two: ad ottobre “No Bears” cui seguirà “Un anno, una notte”

Academy Two è veramente orgogliosa di proporre al pubblico italiano “No Bears”, l’ultimo film del maestro Jafar Panahi, artista e dissidente, osteggiato dal regime per le sue idee libertarie, nuovamente arrestato a Teheran l’11 luglio. Il nuovo film del regista Leone d’Oro per “Il cerchio” e Orso d’oro per “Taxi Teheran” sarà in sala ad ottobre.

Dall’ultima Berlinale arriva “Un anno, una notte”, del regista spagnolo Isaki Lacuesta, con Nahuel Perez Biscayart (“Lezioni di persiano”) e Noémie Merlant (“Ritratto della giovane in fiamme”). In sala in autunno, il film tratto da una storia vera, segue un anno nella vita di Céline e Ramón, fidanzati sopravvissuti all’attacco terroristico del Bataclan.

“Peter Von Kant”, “Las Leonas” e “Holy Spider”

academy two immagine

Presentato in Concorso a Berlino anche l’ultimo film di François Ozon, “Peter Von Kant”, col quale il noto cineasta intende rendere omaggio al capolavoro di Fassbinder, che torna a risplendere in una rivisitazione coloratissima e originale. Peter Von Kant (Denis Menochet) regista di successo, vive con il suo assistente Karl, che adora maltrattare. Grazie a Sidonie (Isabella Adjani), vanitosa diva del cinema, conosce Amir. Peter se ne innamora e lo fa diventare una star.

In “Las Leonas” Isabel Achaval e Chiara Bondi narrano la storia di un gruppo di donne immigrate a Roma, legate dalla passione per il calcio. Seguendole durante le partite del Trofeo ‘Las Leonas’ si ha modo di conoscere tanti aspetti delle loro vite private, il loro sguardo alla vita, tra speranze, aspettative e giornate molto impegnative. Produce ( e partecipa amichevolmente) Nanni Moretti.

Direttamente dall’ultimo Festival di Cannes il thriller diretto da Ali Abbasi, “Holly Spider”, già autore del film candidato all’Oscar “Border”, vincitore della Palma d’Oro per la Miglior attrice, a Zahra Amir Ebrahimi. Una giornalista si cala nel ventre oscuro della città santa di Mashhad, in Iran, per investigare su una serie di omicidi di prostitute. Dietro ai delitti si nasconde la mano di un serial killer, il cui obiettivo è ripulire le strade dai peccatori.

Academy Two non deluderà le aspettative del pubblico in sala, proponendo, come sempre, titoli di spessore.

Maria Grazia Bosu

19/07/2022

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.