Abe Vigoda: Morto Tessio Salvatore del Padrino

Abe Vigoda: Morto Tessio Salvatore del Padrino

Abe Vigoda abbandona le scene a 94 anni

abe-vigodaAbe Vigoda, celebre attore statunitense, noto per aver interpretato il ruolo di Salvatore Tessio nel film “ Il Padrino”, è morto nella notte di martedì 26 gennaio all’età di 94 anni. L’Attore, nato da una famiglia di russi immigrati nella Brooklyn degli anni ’20, agli inizi della sua carriera prese parte a numerose rappresentazioni teatrali, impersonando celebri protagonisti di drammi da Shakespeare a George Bernard Shaw.

Abe Vigoda: un personaggio indimenticabile

Vigoda è, tuttavia, noto al pubblico per aver ricoperto il ruolo di Tessio nella celebre trilogia di Francis Ford Coppola; ai tempi delle riprese del film per prepararsi alla parte, trascorse molti mesi a Little Italy, nel Lower East Side di Manhattan e in altre zone che gli consentirono di immedesimarsi nel personaggio del fedele amico di Vito Corleone. Vigoda riuscì a calzare il ruolo a lui affidato con tale profondità, che il suo personaggio rimane uno dei più apprezzati dell’intera pellicola.

Durante gli anni Ottanta l’attore è stato erroneamente creduto morto e molti registi di quegli anni ricercavano una figura che lo potesse sostituire. Nel corso degli anni Novanta l’attore ha ripreso ad alimentare la sua celebrità grazie a partecipazioni in sit com come “Barney Miller”, in cui interpreta il detective Phil Fish, ruolo che lo portò a vincere un Emmy come miglior attore non protagonista in una commedia.
La figura di Vigoda, grazie alla sua fisionomia, è rimasta nell’immaginario collettivo legata alla figura del mafioso .

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *