Razzie Award: ecco i vincitori dell’anti-Oscar

Ogni anno, la notte prima dell’attesissima cerimonia degli Academy Award vengono assegnati i Razzie Award abbreviazione per Golden Raspberry Awards (letteralmente “Premi Lamponi Dorati”): ecco tutti i vincitori del premio meno ambito di Hollywood.

Razzie Award: “Cinquanta Sfumature di Grigio” e “Fantastic Four” fanno incetta di premi

Razzie AwardsI Razzie Awards sono ormai giunti alla loro trentaseiesima edizione; le nomination per quello che viene definito l’anti-Oscar (Razzie: dall’espressione “to razz”: “spernacchiare”, “prendere in giro”) sono state stilate da un campione di giurati provenienti dagli Stati Uniti e da altri Paesi in base a delle votazioni online, e sono stati questi stessi giurati ad assegnare i ‘Lamponi dorati’ per le peggiori produzioni del 2015.

Con ben sei nomination e cinque premi vinti, in cima alla classifica dell’anti-Oscar abbiamo “Cinquanta Sfumature di Grigio” interpretato da Jamie Dorian e Dakota Johnson; la pellicola, diretta da Sam Taylor-Johnson, è l’adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo del 2011 scritto da E. L. James.

A seguire, con ben tre Razzie Award vinti è “Fantastic Four”, film del 2015 diretto da Josh Trank e basato sui personaggi omonimi dei fumetti Marvel Comics; la pellicola si pone come reboot del franchise cinematografico dei Fantastici Quattro e si fonda su una sceneggiatura di Simon Kinberg e Jeremy Slater.

I due film hanno ottenuto a pari merito il premio per il peggior film.

Tutti i vincitori dei Razzie Award, il premio meno gradito nel panorama cinematografico

Peggior Film
Fantastic Four (vincitore) 
Cinquanta sfumature di Grigio  (vincitore)  
Jupiter Ascending
Il Superpoliziotto del Supermercato 2
Pixels

Peggio Attore
Johnny Depp, “Mortdecai”
Jamie Dornan, “Cinquanta sfumature di Grigio”  (vincitore) 
Kevin James, “Il Superpoliziotto del Supermercato 2″
Adam Sandler, “The Cobbler” e “Pixels”
Channing Tatum, “Jupiter Ascending”

Peggior attrice
Katherine Heigl, “Home Sweet Hell”
Dakota Johnson, “Cinquanta sfumature di Grigio”  (vincitore)  
Mila Kunis, “Jupiter Ascending”
Jennifer Lopez, “The Boy Next Door”
Gwyneth Paltrow, “Mortdecai”

Peggior attore non protagonista
Chevy Chase, “Hot Tub Time Machine 2″ e “Vacation”
Josh Gad, “Pixels” e “The Wedding Ringer”
Kevin James, “Pixels”
Jason Lee, “Alvin Superstar – Nessuno ci può fermare”
Eddie Redmayne, “Jupiter Ascending”  (vincitore)  

Peggior attrice non protagonista
Kaley Christine Cuoco, “Alvin Superstar – Nessuno ci può fermare” e “The Wedding Ringer”  (vincitore)  
Rooney Mara, “Pan”
Michelle Monaghan, “Pixels”
Julianne Moore, “Seventh Son”
Amanda Seyfried, “Love the Coopers” e “Pan”

Peggior remake/rip-off/sequel
“Alvin Superstar – Nessuno ci può fermare”
“Fantastic Four”  (vincitore)
“Hot Tub Time Machine 2″
“Human Centipede 3 (Final Sequence)”
“Il Superpoliziotto del Supermercato 2″

Peggior combo sullo schermo
Tutti i Fantastici 4, “Fantastic Four”
Johnny Depp e i suoi baffi incollati, “Mortdecai”
Jamie Dornan & Dakota Johnson, “Cinquanta sfumature di Grigio”  (vincitore)  
Kevin James e i suoi baffi incollati, “Il Superpoliziotto del Supermercato 2″
Adam Sandler e tutti le paia di scarpe indossate, “The Cobbler”

Peggior regista
Andy Fickman, “Il Superpoliziotto del Supermercato 2″
Tom Six, “Human Centipede 3 (Final Sequence)”
Sam Taylor-Johnson, “Cinquanta Sfumature di Grigio”
Josh Trank, “Fantastic Four”  (vincitore)  
The Wachowskis (Andy & Lana), “Jupiter Ascending”

Peggior sceneggiatura
“Fantastic Four”
Cinquanta sfumature di Grigio”  (vincitore)  
“Jupiter Ascending”
“Il Superpoliziotto del Supermercato 2″
“Pixels”

Razzie redeemer award (premio per chi si è redento)
Elizabeth Banks
Night Shyamalan
Will Smith
Sylvester Stallone  (vincitore)

Marzia Meddi
28/02/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *