Harry Styles nel cast di Dunkirk per le sue potenzialità

Nell’era dei social netrwork e dei social media, l’attenzione sulle celebrità e le loro vite è capace di offuscare tutto il resto, persino il loro lavoro. Infatti Christopher Nolan ci tiene a precisare che Harry Styles non ha preso parte a “Dunkirk” per via della sua popolarità, ma perché il regista ha visto del potenziale nel ragazzo.

Harry Styles: in “Dunkirk” il debutto al cinema in un film di Nolan

Harry Styles diretto da Nolan

Il giovane cantante dei One Direction si è aggiunto al cast del nuovo film di Christopher Nolan, e il regista ha realizzato che Harry Styles ha del vero potenziale come attore, oltre che cantante. Il ruolo di Styles non è quello di protagonista, il suo personaggio avrà comunque una certa rilevanza all’interno della pellicola. Per molte persone il transito da cantante ad attore è considerato un passaggio insolito, ma molti musicisti degli anni passati come Madonna o Elvis hanno recitato in vari film.

Harry Styles ha vinto il suo ruolo in “Dunkirk” dopo aver fatto l’audizione tra centinaia di altre persone. Può sembrare normale la preoccupazione del regista riguardo alla notorietà del componente dei One direction che potrebbe essere capace di oscurare l’intero film.

Ad una conferenza su “Dunkirk” è stato chiesto a Christopher Nolan se la fama di Harry Styles potesse oscurare l’intera trasposizione cinematografica, il regista risponde così:

“Il mio lavoro come direttore creativo è quello di scorgere il potenziale della persone che non hanno mai fatto parte di un casting di una pellicola cinematografica, proprio come Harry. Bisogna sempre vedere se il soggetto possiede delle vere capacità emergenti, il mio compito è quello di vedere è tirare fuori le vere abilità. Scegliere di aggiungere qualcuno al cast che magari abbia già interpretato ruoli del genere non si sentirano mai messi alla prova, non ricaveranno mai niente da un’esperienza del genere. Sono convinto che quando il pubblico vedrà il mio film, se tutti noi facciamo il nostro lavoro a regola d’arte, verranno tutti ‘investiti’ da ciò che abbiamop creato.”

Christopher Nolan sembra veramente molto concentrato sul proprio compito e dichiara di non essersi reso conto di quanto Harry Styles sia effettivamente popolare. In ogni caso se il team della produzione, così come l’intero cast, faranno veramente bene il loro lavoro riuscendo a trascinare il pubblico all’interno della pellicola, allora non c’è da preoccuparsi che il film possa essere offuscato dalla celebrità di un singolo personaggio.

Alessio Camperlingo

10/07/2017

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *