Una mamma per amica: il nuovo revival potrebbe non esserci

Una mamma per amica: il nuovo revival potrebbe non esserci

Lauren Graham e Alexis Bledel parlando di “Una Mamma per Amica”, lasciano intendere che, per loro, un nuovo revival dell’amatissima serie tv, non è una priorità.

“Una mamma per amica” non ha bisogno di un nuovo revival

Gilmore Girls - Una Mamma Per Amica Copertina

 

Notizie non proprio felici per i fan “Una mamma per amica”, la serie tv andata in onda dal 2001 al 2007, che dopo sette intensissime stagioni, era tornata sul piccolo schermo con un revival che ha visto Lauren Graham e Alexis Bledel nuovamente protagoniste, nei rispettivi ruoli di Lorelai e Rory Gilmore.

L’ottava stagione, dedicata alla memoria dell’attore Edward Hermann, interprete del ruolo di Richard Gilmore – papà di Lorelai e nonnno di Rory -, deceduto il 31 dicembre 2014; aveva seguito le due protagoniste dieci anni dopo i fatti con cui si era conclusa la stagione precedente.

Il colpo di scena che ha chiuso il revival di “Una mamma per amica – Di nuovo insieme” non ha convinto, però, né il pubblico, né le protagoniste, che hanno dichiarato di non essere del tutto certe di voler tornare sul set di Stars Hollow per interpretare i ruoli di mamma e figlia.

Una mamma per amica: un finale aperto per il revival

 

Un finale quindi deludente per la giovane mamma Lorelai Gilmore, anche secondo il parere della sua interprete, l’attrice Lauren Graham; un personaggio che forse, alla fine della storia, avrebbe meritato qualcosa di meglio come un bel lieto fine.

Nonostante la conclusione con qualche punto interrogativo, voluta dalla sceneggiatrice Amy Sherman-Palladino, che lascerebbe eventualmente spazio a un seguito, le due protagoniste hanno ammesso che forse sia il caso di non continuare, malgrado l’alto numero di ascolti e l’aspettativa dei fan.

C’è dunque ancora molta confusione riguardo al destino di “Una mamma per amica” che vede divisi, da una parte Netflix, che visti i grandi numeri del revival, vorrebbe portare a termine il progetto, dall’altro il cast, che vorrebbe invece ‘lasciare andare’ i personaggi e le loro storie, per non rischiare di appesantirli con nuovi avvenimenti che potrebbero, a questo punto, apparire forzati.

Ilaria Romito

10/04/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *