“Un altro giro” diventa americano: Leonardo DiCaprio sarà il protagonista

“Un altro giro” diventa americano: Leonardo DiCaprio sarà il protagonista

È in via di sviluppo l’adattamento americano del film, vincitore del premio Oscar come miglior lungometraggio internazionale, “Un altro giro”. La trasposizione americana avrà come protagonista Leonardo DiCaprio.

Un altro giro: dalla Danimarca all’America

Leonardo DiCaprio

Fresco della sua vittoria all’Oscar come miglior lungometraggio internazionale, “Un altro giro” sta ottenendo il trattamento di Hollywood. La commedia drammatica danese su quattro amici che si cimentano in un’epica baldoria di alcol sarà rifatta in inglese.

Leonardo DiCaprio dovrebbe recitare nel film nel ruolo originato da Mads Mikkelsen, ma non esiste un accordo formale. La società di produzione di DiCaprio, Appian Way, ha acquisito i diritti in seguito a una guerra di offerte che avrebbe coinvolto la società di produzione di Jake Gyllenhaal Nine Stories, così come Elizabeth Banks.

Thomas Vinterberg, che ha ottenuto una nomination all’Oscar a sorpresa per la regia del film danese, sarà il produttore esecutivo del remake, insieme a Sisse Graum Jørgensen e Kasper Dissing. Vinterberg ha anche scritto “Un altro giro” con Tobias Lindholm. Tuttavia, non dirigerà né scriverà la prossima versione.

Endeavor Content e Makeready stanno finanziando il film in lingua inglese.

Thomas Vinterberg e il suo gioiello

Un altro giro scena

Un altro giro” è incentrato su quattro amici che consumano alcol ogni giorno per testare una teoria: il mantenimento di un determinato livello di alcol nel sangue ispira la creatività e influisce sulla loro vita quotidiana. Insieme a Mads Mikkelsen, il cast comprendeva gli attori danesi Thomas Bo Larsen, Magnus Millang e Lars Ranthe.

Durante la cerimonia degli Oscar di domenica sera, Vinterberg ha tenuto un discorso emozionante che ha reso omaggio alla figlia di 19 anni, che è stata uccisa da un guidatore spericolato quattro giorni dopo le riprese di “Un altro giro“.

“Volevamo fare un film che celebrasse la vita”, ha detto. “Abbiamo finito per fare questo film per lei, è il suo monumento.” Ha aggiunto: “Fai parte di questo miracolo. Forse hai tirato i fili da qualche parte. ”

Federica Contini

27/04/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *