Halloween: Dieci film per renderlo perfetto

Halloween: Dieci film per renderlo perfetto

il 31 ottobre si avvicina, e quale miglior modo di celebrarlo se non guardando film spaventosi, e meravigliosi, per la notte di Halloween?

Halloween, le origini della festa più “spavendolce” dell’anno

Halloween ha origini antiche, si parla dell’antico Samhain, una sorta di capodanno celtico che salutava l’estate e dava il benvenuto all’inverno: l’estate era rappresentata dall’arancione dei campi, l’inverno dal nero, simbolo del buio, ed era celebrato probabilmente proprio il 31 ottobre.
Nel corso dei secoli la festa è cambiata. Con il dominio romano in Europa, la festa venne spostata al 13 maggio, in unione con la festività dei morti.
Fu Papa Bonifacio a riportarla alla fine di ottobre, unendola alla festività di Ognissanti.
Con i primi coloni irlandesi e inglesi in America arrivarono anche le loro usanze. La notte di Ognissanti venivano lasciati interi banchetti in onore dei defunti, i quali si sarebbero uniti a fate e folletti in una notte di baldoria sulla terra, se in qualche casa non trovavano nessuna pietanza, si divertivano a mettere tutto sottosopra.

Questa usanza è diventata la vera essenza di Halloween, oltre allo spavento. I bambini girano mascherati alla ricerca di dolcetti, e quando questi non ci sono…

A pochi giorni dalla fatidica, e spaventosa, serata, Eco del Cinema, ha scelto per voi, dieci film, horror o meno, per celebrare la notte di Halloween.

10 – Hocus Pocus 1993

“- Siamo state via trecento anni.
– Il tempo vola…
– Quando uno muore!”

Tre streghe, le sorelle Mary (Kathy Najimy), Winifred (Bette Midler) e Sarah (Sarah Jessica Parker) Sanderson, vissute nel XVII secolo tornano ai giorni nostri per creare scompiglio a Salem nel Massachusetts, nel momento in cui i loro inquieti spiriti vengono accidentalmente evocati nella notte di Halloween.
Che dire, film meraviglioso prodotto dalla Disney, ironico, divertente e cult degli anni ‘90.
Le tre attrici, Midler, Najimy e Parker, sono perfette nei loro ruoli.
Il film è perfetto per una serata da passare in famiglia o con gli amici fra risate, gatti parlanti, zombi con la bocca cucita e… il diavolo che guarda la tv.

Il 21 maggio 2021, dopo 28 anni, è stato annunciato un sequel, quindi… tremate tremate, le streghe torneranno…

9 – L’evocazione – The Conjuring 2013

“A casa mia sta succedendo qualcosa di orribile. Verreste a dare un’occhiata?”

Volete passare la notte di Halloween in bianco, balzando ad ogni rumore con la luce accesa in camera? “L’evocazione” fa per voi.
La storia, parla dei Warren, interpretati da Patrick Wilson e Vera Farmiga, ricercatori del soprannaturale, chiamati dalla famiglia Perron, studiano gli strani fenomeni nella proprietà della famiglia, dove secoli prima fu condannata a morte una strega per aver sacrificato a Satana un bambino.
Il film, con un budget di soli venti milioni, ne ha incassati più di 300 in tutto il mondo, dando il via a vari sequel e prequel.

8 – Quella Casa nel Bosco 2011

“Dividiamoci” – “Ma tu non li guardi i film horror?!”

Cosa c’è di più iconico per un film horror di “Mio cugino ha una baita in montagna e ce la presta per il weekend”? Nulla! Ed è proprio così che sette ragazzi, tra cui, un giovanissimo, Chris Hemsworth, decidono di fare questa magnifica esperienza.
Peccato che la magnifica notte che dovevano passare tra alcool, droghe e sesso, venga interrotta da una famiglia di zombie, mandati da una super agenzia segreta, decide di far festa con loro.
Il film è ben fatto, ha un bell’equilibrio tra dark humor e jumpscare, in più può contare la partecipazione della straordinaria Sigourney Weaver, direttrice dell’organizzazione super segreta per il mantenimento dell’equilibrio cosmico. Diretto da Drew Goddard il film è un continuo omaggiare la categoria horror negli ultimi minuti del film.

7 – Suspiria 1977

“La sfortuna non è data dagli specchi incrinati, ma dai cervelli incrinati”

Capolavoro del Maestro dell’horror italiano Dario Argento.
La colonna sonora è dei Goblin, gruppo Rock anni ‘70, ricca di atmosfere colorate e gotiche allo stesso tempo. Il film è ispirato al romanzo di Thomas de Quincey “Suspiria de Profundis”, ed è il primo capitolo della trilogia Argento (composta da “Inferno” e da “La terza madre”). Suspiria racconta la storia di una ragazza americana Suzy Banner che segue dei corsi alla famosa Accademia di danza di Friburgo in Germania per perfezionarsi. Ma l’accademia in realtà nasconde alcune essenze demoniache e Susie lo scoprirà presto.

6 – The Shining 1980

“Cappuccetto rosso? Cappuccetto rosso? Su, apri la porta. Su, apri!”

Opera del maestro del cinema Kubrik, “Shining” è per tutti gli amanti dell’horror un cult perfetto per Halloween.
Disprezzato dall’autore del romanzo, l’anonimo Stephen King, il film è ancora apprezzato a livello mondiale.
Jack Torrance (Jack Nicholson), aspirante scrittore, accetta l’incarico di guardiano invernale di un albergo in un luogo isolato sulle montagne del Colorado. Ma suo figlio Danny inizia a sperimentare delle visioni riguardo i terribili eventi accaduti nella struttura.
Il film ebbe un successo enorme, incassando 44360123 $, risultando così il 14° miglior incasso del 1980.

5 – Sinister 2012

“Io non volevo trasferirmi qui”

Un giornalista sta lavorando ad un libro sui crimini misteriosi e decide di cambiare casa. Lo attende una casa maledetta, infestata da un’entità paranormale. E già qui potremmo fermarci, ma perché mai farlo? No facciamoci del male e guardiamo una delle migliori pellicole horror mai state girate. “Sinister” è il film perfetto per Halloween: demone? Presente. Bambini spaventosi? Ci sono! Colonna sonora che non ti farà dormire da qui ai prossimi 10 anni? C’è pure quella!
“Sinister” è considerato, da ricerche scientifiche, il film più spaventoso mai prodotto, con ben più di 50 scene jumpscare in tutto il film.

4 – Halloween – La notte delle streghe 1979

Povera Laurie, ne hai fatto scappare un altro

Alla fine degli anni ‘70 i film horror la facevano da padrone, e con “Halloween – La notte delle streghe” inizia la fortunatissima saga di “Halloween”.
Il film parla di un assassino, che scappato di prigione torna nella città in cui è cresciuto in cerca di altre vittime. Ma per sua sfortuna, o nostra fortuna, incontra la giovane e promettente Jamie Lee Curtis al suo primissimo film da protagonista. Con la sua interpretazione di Laurie Strode, la Curtis, entra nel mondo delle icone femminili.
Il film all’epoca costò solo 300.000 dollari, ne incassò oltre 70 milioni e diventò uno dei film indipendenti di maggior successo nella storia.
Al suo seguito ha ben 10 sequel, di cui uno in uscita nel 2022.

3 – The Rocky Horror Picture Show 1975

“It’s just a jump to the left”

Prima che interpretasse lo psicopatico pagliaggio Pennywise, Tim Curry, ha dato vita (nel suo primo film) ad uno dei personaggi più iconici del cinema del ‘900, il Dr. Frank-N-Further. Un eccentrico dottore che crea l’uomo perfetto, alto, biondo, occhi azzurri e abbronzato.
Tutto ciò solo per il suo divertimento, e quello dei suoi ospiti.
“The Rocky Horror Picture Show” è un film perfetto per Halloween: si balla, si canta e per vederlo occorre travestirsi! “I’m just a sweet transvestite from Transexual Transilvania“.
Oltre al bravissimo Curry fanno parte del cast Susan Sarandon, Barry Bostwick, Richard O’Briene Patricia Quinn.
Il film è un musical horror/commedia, mai tradotto in italiano per lasciare battute e giochi di parole originali.
Il film quando uscì fu un flop, ma è sempre stato riproposto nelle sale cinematografiche e la Fox dal 1975 non lo ha mai ritirato facendone un cult. In Italia il film è ancora nelle sale del cinema Mexico, in via Savona, a Milano.

2 – The Witch 2015

“Vuoi ascoltare una favola?”

Nell’Inghilterra del 1630, una famiglia, guidata dal predicatore William, viene allontanata dalla congrega per il proprio estremismo verso la religione. Si trasferiscono in una bella casetta all’entrata di un bosco. Passano i giorni e il piccolo della famiglia sparisce nel nulla mentre era con la sorella maggiore. La famiglia di contadini accusa la giovane di stregoneria e da quel momento è il caos più totale.
Un thriller horror spettacolare, incentrato sulle paure psicologiche più che inumane, anche se si parla di streghe.
Il film è un capolavoro del genere, così bello da aver addirittura inventato una nuova sotto categoria “Horror Elevato”.
Gli ambienti sono affascinanti, le luci, la fotografia, i dialoghi. Spettacolo puro. Se siete amanti dell’horror, questo è il film perfetto per la notte di Halloween.

1 – Nightmare Before Christmas 1993

“Non sforzarti di capirlo, devi solo immaginarlo!”

Film stop-motion del 1993, il mondo intero pensa che dietro la cinepresa ci fosse il genio triste Tim Burton, ma in realtà era il suo amico Henry Selick. Burton diede tutto in mano a Selick mentre era impegnato a dirigere “Batman – Il Ritorno”.
“Nightmare Before Christmas” è un film che ancora non abbiamo ben capito. Va guardato ad Halloween? Va guardato a Natale? Non lo sapremo mai, per sicurezza è bene guardarlo sia il 31 ottobre che il 25 dicembre.
Il film parla di Jack , il re scheletro di Halloween che scopre la meravigliosa e misteriosa città del Natale.
Innamorato immediatamente della festività prova a capirla e farla capire ai suoi amici, ma non riuscendoci decide che l’unico modo per capirla a pieno è sostituirsi a Babbo “Nachele” e rubargli il Natale. Il risultato è un bombardamento con caduta vertiginosa in un cimitero.
La versione italiana è doppiata dal grande Renato Zero, sia nelle parti cantate che in quelle dialogate.
Il film è diventato un cult nel corso degli anni, così cult che pure Marylin Manson ha fatto una cover della stupenda “This Is Halloween”.

21/10/2021

Giacomo Caporale

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *