Gomorra IV: recensione e spoiler episodi 5 e 6

Gli ultimi due episodi vedono il debutto di Marco d’Amore dietro la camera nella serie che l’ha reso famoso. C’è da dire che, complici i nuovi avvenimenti, il risultato è più che buono.

Gomorra IV: Donna Patrizia protagonista del V episodio

Gomorra 5 e 6 trama

La grande protagonista del quinto episodio è Donna Patrizia interpretata da Cristiana dell’Anna. Diventata un boss, Patrizia capisce quanto possa essere difficile comandare in un mondo dominato da uomini come la malavita. A mettersi contro sono proprio i suoi alleati, ovvero i Capaccio e la famiglia Levante. Meno male che la storia d’amore tra lei e Mickey, figlio del patriarca, finalmente decolla e ed è proprio lui a salvarla dalle insidie orchestrate dal padre. Chi farà le spese di questo gioco pericoloso sarà però il fido Nicola, guardia spalle e braccio destro della donna.

Il quinto episodio vede ancora una volta a centro la famiglia, com’è sempre stato. Il vecchio Levante osteggia la relazione tra il figlio e Patrizia. Del resto, anche gli affari non vanno molto bene. Una grossa partita di droga viene intercettata e il personaggio interpretato da Cristiana dell’Anna deve confermare di avere la stoffa del capo. Ci riesce egregiamente, pur mostrandosi anche dal punto di vista della donna innamorata. Lei e Michey sono diventati una sorta di Giulietta e Romeo contemporanei in un microcosmo, dove il tradimento è sempre dietro l’angolo.

La fragile pace fatta da Genny si rivela sempre più precaria e stanno iniziando a soffiare venti di guerra. I vecchi leader come Enzo Sangue Blu si sono indeboliti ed è prevedibile una scalata al potere dell’ex chiattillo Valerio.

Un debutto eccellente per Marco D’Amore che si rivela ottimo regista

Una narrazione potente tra campi lunghi e primi piani. Le inquadrature sono molto ben fatte e un uso sapiente della colonna sonora dei Mokadelik enfatizza il confronto diretto tra le due prime donne. Patrizia e Azzurra si affrontano per la prima volta in una lussuosa boutique. La scena ha i tratti del dramma e mostra due leonesse forti che segnano il territorio in attesa degli sviluppi futuri. Il personaggio di Genny appare poco o nulla ma, in compenso, iniziamo a conoscere bene Mickey, che diventerà sempre più importante con i prossimi avvenimenti.

Ottimo anche l’uso dei personaggi minori, come quello di Nicola (Riccardo Ciccarelli) e della sua famiglia. Il prossimo appuntamento è venerdì 19 aprile alle 21.15 su Sky Atlantic e Sky Cinema Uno, anche in 4K HDR per i clienti Sky Q.

Ivana Faranda

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *