Gli Oscar 2021 saranno celebrati dal vivo o su Zoom?

Gli Oscar 2021 saranno celebrati dal vivo o su Zoom?

Secondo quanto svelato da Variety, gli Oscar 2021 non verranno svolti virtualmente su Zoom ma si terranno in presenza.

Oscar 2021: saranno celebrati dal vivo e non su Zoom

Oscar 2021

Gli Oscar 2021 si terranno in presenza e non tramite Zoom come successo in occasione di altre premiazioni, a svelarlo è stato proprio un rappresentante dell’Accademy e dell’ABC.

“Non ci saranno Oscar virtuali. La trasmissione televisiva degli Oscar sarà in diretta” ha affermato il rappresentante dell’ Accademy.

Gli Oscar, quest’anno si svolgeranno in ritardo rispetto agli altri anni a causa della pandemia COVID-19.

L’annuale “notte delle stelle” verrà teletrasmessa  sull’  ABC  il 25 aprile.

La speranza dell’Accademy è che in occasione degli Oscar 2021, le sale riapriranno, così da poter trasmettere tutti i film che concorreranno  per il titolo di miglior film dell’anno.

La chiusura delle sale cinematografiche e la sospensione delle riprese dei film ha paralizzato l’intera industria cinematografica, proprio per questo l’Accademy ha voluto dare la possibilità di proporre film, posticipando  la scadenza dalla fine di dicembre al 28 febbraio 2021.

I film, inoltre, verranno presentati in anteprima su piattaforme di streaming, dandogli così, la possibilità di essere candidate agli Oscar.

L’ Academy ha confermato a Variety, che anche se i cinema non dovessero riaprire, la celebrazione degli Oscar avverrà ugualmente in diretta.

Resta da chiarire, però, quali protocolli di sicurezza saranno introdotti per la cerimonia e, il numero  di persone  che saranno ammesse all’interno del Dolby Theatre di Los Angeles, luogo dove si svolge tradizionalmente la cerimonia.

Non è chiaro quanti dei candidati saranno in grado o vorranno partecipare di persona alla serata degli Oscar 2021.

Secondo quanto affermato da Variety, inoltre,  ci potrebbe essere un’edizione ibrida, come quella degli Emmy e, la probabile assenza di alcuni possibili candidati per ragioni di età, in quanto over 60,tra cui i nomi di Anthony Hopkins , Ellen Burstyn , Sophia Loren, Meryl Streep, David Strathairn e, Yuh-Jung Youn .

Le premiazioni

Verranno celebrate, prima degli Oscar,  altre 4 cerimonie di premiazione che verranno trasmesse in diretta in America.

Le cerimonie che precederanno gli Oscar 2021 saranno  i Golden Globes, che verranno trasmessi il 28 febbraio, i Critics Choice Awards che andranno in onda il 7 marzo, gli Screen Actors Guild Awards e, i BAFTA.

I Golden Globes sono stati annunciati lo scorso 27 luglio con una serata condotta da Tina Fey e Amy Poehler, ma da allora non si è saputo più niente. Per quanto riguarda gli altri premi, riassume Variety, gli organizzatori stanno considerando tutte le opzioni.

La situazione della pandemia negli Stati Uniti, ad oggi, purtroppo è drammatica, ci sono oltre 13 milioni di casi confermati e 269.000 vittime e, proprio per questo bisognerà vedere se le premiazioni potranno avvenire in diretta e non in streaming.

Erika Zagari

2/12/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *