Ethan Hawke sarà il cattivo di “Moon Knight”, la nuova serie Marvel

Ethan Hawke sarà il cattivo di “Moon Knight”, la nuova serie Marvel

Oggi è arrivata la notizia che i Marvel Studios hanno ottenuto un altro attore sorprendente per uno dei loro progetti dopo che è stato annunciato che il quattro volte candidato all’Oscar Ethan Hawke si unirà al cast della serie Disney +Moon Knight”.

Ethan Hawke sarà l’antagonista nella nuova serie della Marvel

Ethan Hawke Moon Knight

Il rapporto ha rivelato che Hawke sta per interpretare il cattivo della serie, dove verrà affiancato nientemeno che da Oscar Isaac, che sarà nei panni dell’eroe mascherato. Nel cast della serie ci sarà anche May Calamawy, attrice conosciuta grazie alla serie televisiva “Ramy”.

Questa notizia ha entusiasmato i fan, non solo perché significa che “Moon Knight” è sempre più vicino a diventare una realtà, ma perché qualcuno con il calibro di Ethan Hawke che si unisce a un franchise di supereroi (che in precedenza aveva sempre respinto) esalta tutto il pubblico.

La domanda su quale villain interpreterà Hawke nella serie è ora la più presente nella mente di tutti.

Si sono esaminate le potenziali scelte di personaggi come il Dio della Luna Khonshu che dà a Marc Spector i suoi poteri, o il vigilante di strada Black Spector. Con anche l’arrivo del nuovo “Blade” con Mahershala Ali all’orizzonte, c’è molto potenziale anche per un crossover tra questo film e la serie.

Finchè i fan non capiranno quale personaggio Hawke possa interpretare, l’entusiasmo per questo casting e questa produzione rimarrà alto.

“Moon Knight”: l’adattamento dell’omonimo fumetto

Moon Knight ethan hawke

La serie live-action di Disney+ racconterà la storia di Marc Spector, un vigilante che usa l’alter ego di Moon Knight. Oltre ad esso ha ulteriori alter ego che potrebbero essere delle personalità alternative, come ad esemipo il milionario Steven Grant e il tassista Jake Lockley).

Moon Knight” deve ancora fissare una data di uscita, anche se dovrebbe arrivare nel 2022.

Federica Contini

16/01/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *