Dexter: la nona stagione nel 2021

Stando a quanto ha dichiarato Showtime Michael C. Hall tornerà a vestire i panni di Dexter Morgan, il medico legale giustiziere, protagonista della serie tv “Dexter”.

Dexter: Showtime annuncia il revivalDexter news

Nel 2006 il network televisivo Showtime trasmette la prima puntata della serie televisiva “Dexter”. Una serie particolare con un protagonista dalla doppia vita, che compie scelte estreme, ma che riesce comunque a conquistare in breve tempo il consenso del pubblico e della critica. “Dexter” è andato in onda per otto stagioni, fino al 2013, e fino alla messa in onda della stagione conclusiva. O forse no.

In questi giorni, infatti, Gary Levine, presidente dell’intrattenimento di Showtime, ha annunciato che il network sarebbe al lavoro su una nuova stagione, composta da dieci episodi. L’inizio della produzione è fissata per il 2021, per poi debuttare con la nona stagione in autunno.

“’Dexter’ è una serie molto speciale, sia per i suoi milioni di fan che per Showtime, perché questo show rivoluzionario ha contribuito a inserire la nostra rete sulla mappa” dei canali e delle serie di successo, ha detto Gary Levine. Ha poi spiegato che l’idea di lavorare nuovamente sul personaggio di Dexter si sarebbe presentata solo nel momento in cui si fosse trovato un approccio originale e creativo, all’altezza della serie: “Bene, sono felice di annunciare che Clyde Phillips e Michael C. Hall l’hanno trovato e non vediamo l’ora di girarlo e mostrarlo al mondo”, conclude.

Una serie di grande successo

“Dexter”, durante la messa in onda, ha raccolto un grande seguito di fan, ma è stata anche particolarmente acclamata dalla critica.

Numerose sono state infatti le nomination a premi prestigiosi, come le candidature ai Golden Globe e gli Emmy come Miglior Serie Drammatica. Anche Michael C. Hall ha ricevuto più nomination come Miglior attore in un dramma: cinque candidature consecutive sia ai Golden Globe che agli Emmy, per poi aggiudicarsi un Golden Globe nel 2010.

Chiara Canova

15/10/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *